Pasta al pesto alla Calabrese, il più cremoso che c’è. La ricetta di Zia Mariuccia. Un condimento buonissimo, cremoso e profumato come solo alcune terre sanno fare. Diverso da quello alla Genovese o alla Trapanese, questo pesto è un concentrato di sapori del Sud. Andiamo quindi a vedere come si cucina e quali sono gli ingredienti.

Ingredienti dell Pasta al pesto alla Calabrese

  • 250 g di pomodorini ciliegini
  • un peperone
  • una cipolla di Tropea
  • 100 – 150 g di ricotta
  • 20 g di pecorino grattugiato
  • olio extra vergine di oliva
  • origano e basilico (meglio se freschi)
  • 1 peperoncino
  • un pizzico di sale

Leggi anche–>Le melanzane di Sant’Oronzo, più saporite della parmigiana classica. La ricetta tipica Pugliese

Preparazione

La prima cosa da fare è prendete una bella pentola e affettare e soffriggere la cipolla ( tagliate a fette sottili per la consistenza) con un po’ d’olio. Non dovrà dorare. Il nostro scopo è solo quello di farla ammorbidire. Aggiungete quindi i pomodorini spezzati, poi il peperone tagliato a tocchetti. Saliamo e versiamo dell’acqua per farlo cuocere. La nostra cottura sarà ultimata quando i peperoni saranno diventati teneri. Se volete, anche se la tradizione lo vuole, aggiungete del peperoncino tritato. Poi del basilico e un po’ di origano per il profumo.

A questo punto tritate il vostro composto con un mini pimer ( un frullatore ad immersione). Raggiungete quindi la cremosità desiderata. Ovviamente una volta si usava il mortaio e si faceva stracuocere il sugo per poi lavorarlo meglio. Infatti la tradizione vuole che si lasci qualche mezzo intero per dargli anche della consistenza ( lasciarlo leggermente granuloso insomma). Lasciate quindi intiepidire e aggiungete la ricotta e il pecorino grattugiato ( la ricotta la potrete setacciare per averla più morbida).

Il pesto sarà quindi pronto per l’uso. Uno dei consigli che vi diamo ( se non lo finite mangiandolo con il cucchiaio) sarà quello di condire la pasta. Potrete usare qualsiasi tipo di pasta: paccheri, rigatoni. In questo caso abbiamo usato delle pappardelle. Se volete ed è un altro consiglio che diamo, è quello di usarlo con le bruschette.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it