Volete un contorno veloce e buonissimo? la parmigiana di patate è ciò che fa per voi. Vediamo una versione veramente furbissima di Benedetta Rossi, una idea super veloce perchè può essere preparata tutto in forno con ingredienti a crudo. Il trucco è semplicemente quello di tagliare le patate a fette sottilissime magari aiutandosi con una mandolina, impostandola a 1 cm in modo da avere delle vere e proprie sfoglie di patate. Successivamente basterà alternare con provola e spezie e il gioco è fatto. Vediamo quindi come si prepara.

In questa ricetta, che possiamo chiamare anche millefoglie di patate, non abbiamo utilizzato nè besciamella nè panna ma il risultato sarà davvero cremoso e goloso, e anche più salutare. Se comunque volte, potete ugualmente aggiungere una dose di besciamella classica alternandola nei vari strati. In questa versione furba, Benedetta Rossi ha utilizzato la provola affumicata, ma si può tranquillamente variare con della mozzarella ben sgocciolata, oppure del formaggio a pasta morbida.

Potete anche aggiungere nei vari strati, fettine di prosciutto cotto o mortadella ( o altri salumi che preferite) oppure anche delle zucchine tagliate anch’esse molto sottili, in modo da poter essere messe a crudo insieme alle patate.  Potete mangiare questa parmigiana di patate come contorno a piatti di carne o anche come piatto unico nelle fredde giornate invernali, anche per cena. Può essere gustata sia calda, appena sfornata e filante, sia fredda in modo che tutti i sapori si siano ben assemblati. E’ un’ottima alternativa sia allo sformato di patate o del gateau.

Parmigiana di patate , Ingredienti

1 kg di patate


300 grammi di provola affumicata ( potete usare anche altri formaggi in alternativa)


5 cucchiai di parmigiano reggiano ( o pecorino se piace di più)


q.b olio extravergine d’oliva


una bella spolverata rosmarino


q.b sale

Procedimento per la Parmigiana di patate

La prima cosa da fare per preparare la parmigiana di patate è lavare le patate, sbucciarle e tagliarle a fettine sottilissime o con un coltello o ancor meglio con una mandolina. Quindi prendete una teglia e disponete uno strato di patate, aggiungete sopra la provola affumicata tagliata a pezzettini, una bella spoverata di parmigiano e un’altra di sale fino. Infine un’altra spolverata di rosmarino.

Continuiamo con altri strati di patate e provola uguali a questo spiegato adesso. Quindi patate, provola, rosmarino, parmigiano e un goccio di sale. Crcate di creare almeno quattro strati di parmigiana, infine ricoprite con le ultime patate e ancora del parmigiano e un generoso filo d’olio su tutta la superficie. Aggiungete anche un po’ di rosmarino. Ora sfruttiamo il trucco della carta da forno per farla bella cremosa e morbida. Quindi coprite la teglia con la carta forno avvolgendola bene e mettendo le estremità proprio sotto la teglia.

Quindi inforniamo in forno preriscaldato a 180 gradi mettendola nella parte bassa del forno e lasciamo in cottura per circa mezz’ora. Se le patate sono state tagliate più spesse, lasciamole cuocere anche una ventina di minuti in più. Quando le patate saranno ben cotte, togliamo la teglia e la carta da forna e aggiungiamo qualche dadino di scamorza ( che avevamo conservato prima) ancora un filo d’olio e altro parmigiano e rimettiamola in forno a modalità grill per altri 5 minuti in modo che venga quella buonissima crosticina esterna. La parmigiana calda e filante è pronta per essere gustata, Buon appetito.

parmigiana di patate