pappardelle zucchine philadelphia

Pappardelle philadelphia e zucchine, il trucco per farle super cremose: ecco cosa aggiungere nell’acqua della pasta. Una ricetta buonissima e cremosissima che si prepara con pochi procedimenti.

Ingredienti delle Pappardelle philadelphia e zucchine

  • 380 g Pasta
  • 150 g Philadelphia
  • 2 Zucchine
  • 2 cucchiai Parmigiano reggiano
  • mezza patata
  • q.b. Sale

Preparazione

Una pasta davvero semplice e gustosa che si prepara con poco, pochissimo e un numero davvero ridotto di procedimenti. La prima cosa da fare è quella di riempire una pentola d’acqua. Una volta raggiunto il bollore calata la pasta ( noi consigliamo una pasta lunga, ma se vi piace la corta va bene ugualmente) e la patata tagliata a tocchettini piccolissimi ( così da potersi sciogliere con più facilità). Salate l’acqua ( non dimenticatelo).

A metà cottura calata le zucchine nella stessa acqua dove avete calato la pasta ( dovrete pulirle bene, togliere il picciolo, la parte più callosa e poi tagliarle a listarelle, magari qualcuna in maniera più sottile qualcun’altra in maniera più doppia). Fatto questo prendete una bella ciotola grande. Aggiungete la philadelphia, aggiungete il parmigiano grattugiato e poi un po’ di acqua di cottura ( diciamo che basterà anche un mezzo mestolo) dovrete mescolare bene e formare una cremina, non deve essere troppo liquido. Non aggiungete ancora olio.

Una volta cotta la pasta scolatela ( lasciando da parte un po’ di acqua di cottura) rimettetela nella pentola e aggiungete la crema di philadelphia. Mescolate bene e aggiungete un filo di olio. Nel caso anche un po’ di acqua di cottura. Amalgamate bene e servite con una spolverata di parmigiano reggiano.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it