Paccheri all’amatriciana napoletana, una rivisitazione in chiave partenopea del classico della cucina romana. In questa ricetta infatti il sugo di pomodoro viene sostituito da una crema di peperoni mentre al posto del guanciale, potete mettere la lonza di maiale. Si tratta di un primo piatto cremoso, colorato e gustoso. Un primo piatto semplice da preparare, pronto in ogni occasione. Per recuperare tempo, potete preparare il condimento con largo anticipo, ed utilizzarlo al momento del pranzo. Io ho utilizzato la lonza, ma potette sostituire questo ingrediente anche con delle salsicce, del guanciale o della pancetta, oppure prepararli senza aggiunta di carne.

Paccheri all’amatriciana napoletana, Ingredienti:

  • 180 gr Paccheri
  • 2 peperoni
  • 100 gr lonza di maiale
  • 50 gr mandorle pelate
  • whisky
  • pecorino
  • 1 spicchio d’aglio
  • Prezzemolo
  • Olio evo
  • sale

Procedimento:

Iniziate a lavare bene i peperoni, posizionateli su un piatto di ghisa, e arrostiteli a fiamma vivace. Pelateli, privateli dei sami e tagliateli a listarelle, metteteli in una ciotola con olio evo un pizzico di sale e lo spicchio d’aglio. Lasciateli insaporire per due ore, rigirandoli di tanto in tanto.