Visite Articolo:
65

ll Procuratore della Repubblica presso il Tribunale di Matera, Pietro Argentino, ha lasciato l’incarico per raggiunti limiti di età, ed è tornato a Taranto, dove si è formato professionalmente e dove continuerà a svolgere un’altra funzione. Argentino, che era giunto a Matera cinque anni fa, in una nota ha voluto salutare i suoi collaboratori.

“La tutela della legalità e la crescita civile di un territorio – ha sottolineato Argentino – dipendono in gran parte da una efficiente amministrazione della Giustizia. Sono sicuro che sarete all’altezza di tale gravoso compito e che saprete rispondere pienamente alla domanda di Giustizia che quotidianamente proviene da questa comunità”.