Maria Grazia Loddo fotomodella di Suicidegirls che punto tutto sui Follower e instagram

fare la modella, sogno di molte ragazze, come si inizia? E come funziona?
Io ho iniziato nel lontano 1994 con miss Italia, il mio trampolino di lancio.
La modella è un lavoro vero e proprio. Bisogna studiare, impegnarsi e lavorare sodo. Mai cedere a ricatti o tranelli, e collaborare solo con professionisti.


Cosa ti ha spinto a fare la modella. Era già un tuo sogno da bambina?
Si, è sempre stato un il mio sogno, ma non avrei mai creduto di arrivare così in alto… Cominciai dopo miss Italia, qualche shooting, un paio di comparse in cortometraggi. Il mio nome cominciò a girare nell’ambiente e ora mi trovo a gestire un utenza di fans importante
Che sensazioni hai provato durante il tuo primo servizio fotografico?
Avevo 17 anni. Tanta ansia ma tanta curiosità. Le foto erano ancora su pellicola, doppia soddisfazione.


Una domanda frivola. Qual è il tuo outfit preferito?
Nella vita di tutti i giorni opto per la comodità, leggins, t-shirt e sneakers.
In un mondo sempre + social Quale il tuo la rapporto con instagram?
Ho scoperto Instagram due anni fa.. Ed è stata un escalation. Dopo il mio primo account bannato a 35.6 k fa, ne ho fatto un altro che ira ha quasi 17k follower..
Che importanza dai hai social network?
Per la promozione del lavoro sono fondamentali. Ma non sono schiava.
C’è un fotografo con cui vorresti lavorare?
Tanti… Chissà se ci riuscirò
Modelle e Fotomodelle: quanto conta l’aspetto fisico e quanto invece quello caratteriale per il successo in questo lavoro?
Far la modella vuol dire anche avere carattere, farsi rispettare ed essere sempre sul pezzo. Quindi aver carattere è sicuramente indice di professionalità e affidamento…
Rimanendo nella moda settore quali sono i tuoi progetto per il futuro?
Spero di diventare una Suicidegirls ufficiale e avere i primi approcci col. Cinema

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.