Circa 40 i voli temporaneamente bloccati in arrivo e in partenza. A causa delle cattive condizioni atmosferiche su Bari erano stati dirottati i voti Malta-Pescara e Bergamo-Napoli


Il maltempo paralizza per due ore l’aeroporto di Bari Palese alla vigilia di Ferragosto. Il violento temporale che si è abbattuto dalle 18.30 sul capoluogo, unito a forti raffiche di vento e a una tempesta di lampi e fulmini, ha portato alla chiusura del Karol Wojtyla.
Circa 40 i voli temporaneamente bloccati in arrivo e in partenza, con migliaia di passeggeri – in gran parte turisti in partenza per le vacanze – in attesa per i corridoi. Il violento acquazzone ha causato anche diversi sbalzi di tensione all’interno delle attività commerciali dell’aeroporto. Nel pomeriggio a causa delle cattive condizioni atmosferiche sullo scalo di Bari erano stati dirottati i voti Malta-Pescara e Bergamo-Napoli.