zucchine alla poverella

Le zucchine alla “poverella”, non fritte. La ricetta tipica pugliese: profumatissime. Un contorno tipico pugliese che si prepara in poco tempo ed è buonissimo. Ideale da mangiare con le cardi bianche, ma anche rosse.

Ingredienti

  • 300 g di zucchine piccole
  • 1 spicchio d’aglio
  • menta q.b.
  • sale q.b.
  • olio extravergine d’oliva q.b.
  • aceto q.b.

PREPARAZIONE ZUCCHINE ALLA POVERELLA

Per preparare questo piatto dovremo per prima cosa lavare le nostre zucchine. Puliamo dal picciolo ( la parte più callosa) togliamo tutti quei peletti presenti sulla zucchina. Prendiamo quindi un tagliare e affettiamo in maniera sottile le nostre zucchine. Diciamo che le fettine dovranno essere sottili e uguali. Vi consigliamo di prendere una mandolina per avere ogni fetta uguale all’altra. Stendetele quindi su un vassoio ( sul vassoio mettete un panno così da farle asciugare dall’acqua). Se c’è una bella giornata mettetele al sole così da accelerare l’asciugatura.

Fatto questo le nostre zucchine possono essere cotte e preparate. Prendete una bella padella larga ( anche la Wok va bene), l’importante è che sia grande. Versate l’olio Evo e cominciate a soffriggere l’aglio. Aggiungete quindi le zucchine e saltate. Fate quindi cuocere le zucchine e di tanto in tanto giratele per non farle attaccare. Girate con un cucchiaio di legno e occhio a non romperle.

Mettete un po’ di mentuccia tritata durante la cottura per dare più spinta e aroma al piatto. Togliete la padella dal fuoco ed aggiungere altra mentuccia. Impiattate e condire con poche gocce di aceto. Servirle tiepide. Le zucchine alla poverella sono perfette come secondo, contorno ma anche come condimento per la pasta con le zucchine, un primo piatto semplice, leggero e completo, ottimo per la salute e la linea.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it