Dalla liguria prendiamo spunto per proporre delle gustose lasagne al pesto e patate, leggere e prive di besciamella, profumatissime, facili e veloci da preparare. Una versione meno pesante rispetto a quella tipica, che prevede lasagne farcite con pesto al basilico genovese, patate, fagiolini, pinoli, besciamella e formaggio.

lasagne al pesto e patate

Le  lasagne sono una sfoglia di pasta, di forma rettangolare, da condire a strati, e normalmente cotte al forno; come sempre prendono vari nomi secondo la zona di produzione, cambiano gli ingredienti ed i condimenti. In alcune zone il termine lasagne indica strisce di pasta all’uovo lunghe e larghe, o le tagliatelle.

Le lasagne emiliane, diffuse al nord, sono preparate tradizionalmente con farina 00 e uova, nella proporzione di 100 g di farina ogni uovo medio intero, ed utilizzate per la classica ricetta delle lasagne alla bolognese con ragù di carne e besciamella. Noi procediamo con questa versione di lasagne al pesto e patate, d’influenza ligure, un ottimo piatto vegetariano, senza besciamella

Leggi anche –> Calamari limone e olive nere, profumati e cremosi: la ricetta veloce e sicura per prepararli in pochi minuti

ìIngredienti

lasagne all’uovo pronte o preparate

  • 200 g di farina 00
  • 2 uova medie intere

pesto al basilico fatto con:

  • 200 g  di basilico
  • 40 g olio d’oliva
  • sale

Ripieno

  • 2 patate medie,
  • 500 g di latte,
  • 100 g Parmigiano Reggiano DOP,
  • sale e pepe.

lasagne al pesto e patate

procedimento

Preparate le lasagne all’uovo impastando farina e uova per formare la sfoglia, tirarla sottile e ritagliarla in formati rettangolari; preparare il pesto al basilico amalgamando gli ingredienti con un tritatutto.In una teglia mettere poco latte e parmigiano, stendere uno strato di lasagne crude, coprire con le patate crude a fettine, cospargere di sale e pepe e spalmare con il pesto al basilico, spolverare di parmigiano, ripetere gli strati altre due volte; riempire la teglia con latte, spolverare di pepe, coprirla con carta alluminio.

Leggi anche –> Torta sbrisolona, il dolce che dura tutta la settimana: Ecco il trucco per farla croccante e friabile. Il segreto è come impastare

Cottura

cuocere in forno già caldo a 180 coperta per 15 minuti, forare la pasta con un forchetta, cuocere altri 15 minuti coperta; verificare con una forchetta la cottura della pasta e delle patate, completare la cottura altri 5 minuti scoperta per formare la crosta croccante.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

ricette dal blog Caos&Cucina