La sogliola alla Mugnaia di Cannavacciuolo, ecco come ottenere una cremina densa e delicata. Un piatto leggero e fresco, adatto per le giornate d’estate quando si desidera rimanere leggeri sia a pranzo che a cena. Questa è una ricetta particolarmente facile che però nasconde parecchie insidie. Vediamo quindi come la cucina uno dei più famosi chef d’Italia e della televisione.

Ingredienti della sogliola alla Mugnaia di Cannavacciuolo

  • 4 sogliole
  • 150 g di burro
  • farina 00
  • 1 ciuffo di prezzemolo
  • il succo di 1 limone
  • 1 spicchio d’aglio
  • olio evo
  • sale
  • pepe

Preparazione

La prima cosa da fare sarà sciacquare sotto l’acqua corrente ( fredda) i filetti di sogliola. Con un paio di forbici, poi, tagliate le spine laterali. Sfilettate e togliete la palle ( se non avete un pescivendolo di fiducia. Se volete divertirvi, poi, fatelo da soli). Le sogliole hanno 4 filetti, due per parte, quindi per porzionarle è necessario iniziare a incidere dalla parte della testa, continuando per il centro e procedendo verso la coda.

Fatto questo prendete una padella e scaldate l’aglio in un po’ di olio. Sciogliete poi il burro. Ottenuta la cremina adagiate i filetti: fateli dorare prima da una parte e poi, girando delicatamente, dall’altra. Se la temperatura dell’olio si sta alzando troppo, aggiungete del burro freddo ( in questo modo la temperatura si abbassa e il pesce non brucia. Continuate quindi la cottura. Togliere dalla padella i filetti di sogliola e tenerli in caldo coprendoli con l’alluminio.

Aggiungete il succo di limone nella padella dove avete cotto i diletti, aggiungete poi il sale e il pepe. Quando la salsina di limone si è addensata, aggiungete il prezzemolo. Se la salsa inizia a separarsi, versare una quantità minima d’acqua e riportare a bollore mescolando.

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it