Visite Articolo:
103

Il comparto del vivaismo e della floricultura è in espansione, ma a causa della pandemia e delle restrizioni anti-Covid, ha subìto un rallentamento. Nel panorama italiano la Puglia consolida le proprie posizioni tra le potenze regionali italiane più produttive nel settore orto-florovivaistico, collocandosi al 5° posto sia per il mercato di fiori e piante (con oltre 99 milioni di euro), sia per il mercato vivaistico (quasi 59 milioni di euro). Il dato è stato diffuso da Myplant & Garden (FieraMilano). È cresciuto il valore della produzione florovivaistica pugliese rispetto al rilevamento precedente. Il dato è diffuso dal Salone internazionale del Verde, Myplant & Garden, che avrebbe dovuto svolgersi proprio in questi giorni (rinviato a febbraio 2022 causa pandemia) elaborando i dati dell’anno 2019 forniti dal Ministero delle Politiche Agricole e Forestali.

Il dato nazionale, anch’esso in crescita, registra un valore alla produzione vivaistica di 1.445 milioni di euro e di 1.269 milioni di euro per piante e fiori. Nel complesso, il comparto produttivo italiano orto-florovivaistico (fiori e piante, vivai, canne e vimini) è cresciuto del 5,8% rispetto al rilevamento precedente (2018), sfondando quota 2.716 milioni di euro.