Per chi ama cucinare, il tasto dolente arriva dopo aver spento i fornelli: lavare i piatti e rimettere a posto è infatti un’incombenza faticosa, soprattutto se ripetuta più volte al giorno. Anche in questo campo, per fortuna, la tecnologia ci viene in aiuto. ComfortLift® di AEG è la prima macchina al mondo che non si limita a lavare le stoviglie, ma aiuta anche l’utente nelle operazioni di carico e scarico, perché permette di sollevare con un semplice tocco il cestello inferiore, portandolo all’altezza ideale per poterlo riempire (o svuotare) senza sforzo.

Comforlift® AEG

La nuova lavastoviglie AEG (in classe energetica A ) è anche in grado di rendere l’utente realmente consapevole del proprio impatto sull’ambiente durante la scelta quotidiana dei programmi di lavaggio. Il controllo intuitivo QuickSelect permette infatti di scegliere fra la durata del ciclo di lavaggio e i consumi di energia e acqua più adatti. In alternativa, è possibile affidarsi alla lavastoviglie, che imposta il programma perfetto per ogni tipo di carico: il programma AutoSense, grazie allo speciale Water Sensor, fa sì che l’elettrodomestico riconosca in automatico il grado di sporco e il carico delle stoviglie, regolando la durata del ciclo di conseguenza.

Tecnologia AirDry

Al termine di ogni lavaggio, la tecnologia AirDry apre la porta della lavastoviglie in maniera automatica in modo che l’aria esterna asciughi completamente piatti e posate: un piccolo “stratagemma” che garantisce risultati di asciugatura tre volte superiori e un ulteriore risparmio di energia. Grazie a queste soluzioni altamente innovative, ComfortLift® di AEG non solo migliora la vita domestica, ma riduce al tempo stesso l’impatto del lavaggio sull’ambiente.