In cucina si fanno prove, si sperimentano procedimenti per i succulenti piatti del carnevale. I dolci sono davvero il piatto principale, ma i primi che più vanno non sono tanti, tra questi c’è sicuramente la Lasagna. Ecco la versione di Sofia Loren, tratta dal suo libro “In cucina con amore”.

Ingredienti

  • 500 gr di lasagne ( sfoglia)
  • ragù
  • 250 gr di carne mista
  • 100 gr di polpa di pollo
  • 1 4 uova sode
  • mozzarella
  • pangrattato
  • prezzemolo
  • burro o olio
  • olio per la frittura
  • sale
  • pepe

Preparazione

La base di ogni lasagna è sicuramente il ragù. Il consiglio che possiamo dare è quello di fare un ragù non molto carico, non alla napoletana, di quello che deve “pappuliare” per ore, ma dato che stiamo preparando una lasagna ( già molto carica di sapori), possiamo fare qualche di più leggero. Prendiamo quindi della passata e inseriamo in un tegame dove abbiamo fatto soffriggere aglio, carota e sedano e rosolato per un po’ una o due salsicce ( tutto qui, niente di più). Non la facciamo troppo liquida né troppo compatta.

Ora passiamo alle polpettine. Prendiamo il nostro macinato e uniamo la polpa di pollo ( un macinato di pollo. La ricetta di Sofia Loren dice così). Aggiungiamo l’uovo, un po’ di prezzemolo, sale, pepe e pangrattato. Amalgamiamo il tutto e facciamo un impasto. Ora formiamo delle piccole polpette che friggiamo in olio bollente. Non dovranno essere troppo croccanti ( anche se molto dipende dal vostro gusto).

Prepariamo ora le uova sode ( nella ricetta originale sono previste 3 uova, ma anche in questo caso tutto dipende dal vostro gusto, se vi piacciono tanto potete aggiungerne anche di più). Ora passiamo alla lasagna ( all’assemblaggio).

Prendiamo un tegame: nella ricetta di Sofia Loren è previsto un velo di burro ( ungete quindi la teglia) senza mettere uno strato di sugo sul fondo. Mettete uno strato di lasagne e due cucchiai di ragù. Poi la mozzarella, polpette, uova sode e altro sugo. E facciamo questa operazione fino a quando il nostro tegame contiene gli ingredienti ( fin su). Sull’ultimo strato spargete solo qualche goccia di burro sciolto e andiamo in forno preriscaldato a 180 °C per 40 minuti.