Intervista a Aly Alissa: il suo rapporto con la bellezza

Spread the love

22192868_458508674549401_1948403437_nTra ricordi d’infanzia e riflessioni su quanto sia importante riuscire a esprimere se stesse anche attraverso la bellezza, Aly Alissa diventata un punto di riferimento per tante donne Online, ora ci racconta a cuore aperto di sé. “la vita come un grande gioco” Cosi Aly Alissa parla dell’evoluzione del suo look – un giocato spesso su acconciature sorprendenti. Ha sempre amato le cause che sostiene, in particolare il suo impegno nell’aiutare le donne ad avere maggiore consapevolezza di se stesse. Sono cresciuta in una famiglia normale come tante altre famiglie italiane, ma alla domanda cos’è la bellezza, questa dannata,  Aly Alissa risponde: Mi ha creato sempre un senso di oppressione pensare alla misurabilità della bellezza, perché il corpo diventa un nemico contro cui combattere. E se ogni epoca ha prodotto un suo canone e ha considerato il corpo spazio da modellare e manipolare – come accade per le donne giraffa Kayan, per i tatuaggi maori – il canone attuale è fuori sincrono: tende all’esclusività nell’era della massima condivisione. E si traduce nel raggiungimento di misure innaturali, di un corpo raro e non “perfetto”, perché le donne e gli uomini che oggi consideriamo bellissimi non lo sarebbero stati agli occhi di un ateniese o di un italiano degli anni Cinquanta. Ho sempre trovato odioso il modo di consolare chi è insoddisfatto del proprio aspetto. “Non c’è solo la bellezza” o “conta ciò che sei dentro” sono espressioni che acuiscono il problema, non lo risolvono.

Descrivi il tuo stile. Che capo di abbigliamento non deve mai mancare nel tuo guardaroba?

Voglio dare una risposta chiara e semplice ma il mio stile cambia davvero di da un giorno all’altro. I social media e le riviste di moda esercitano un’influenza straordinaria sul mio stile e traggo costantemente ispirazione da stilisti. Sono la tipa ribelle a cui piace giocare e sperimentare, correndo anche qualche rischio piuttosto che optare per il solito look scontato formato da T-shirt oversize/mini dress e stivali alti.

Questo slideshow richiede JavaScript.

Trale ultima domanda, dove ti vedi tra dieci anni?

Adoro la moda e mantenermi in forma, non posso fare a meno del grande richiamo della natura femminile quello di essere una mamma con una famiglia numerosa.

Hai un motto?

Vivi a lascia vivere.

Chi sono i tuoi riferimenti?

Ci sono diverse persone che ammiro come sophia Loren  ma un modello di riferimento specifico a cui mi rivolgo e a cui mi ispiro è grace kelly  .

Che rapporto hai con la rete? Qual è il tuo social network preferito? Per quale motivo?

Faccio sicuramente parte della prima generazione cresciuta con internet e i social media come parte integrante della propria vita. Adoro Instagram in quanto è una sorta di portfolio della mia vita, anche se mostra quasi solo i bei momenti.

Ci lasciamo con la bellissima Aly Alissa dicendo che abbiamo conosciuto una vera bellezza Italina che e con il passare del tempo diventerà sempre più bella, perché in età adulta dal viso inizia a trasparire l’anima”. Più passa il tempo, più il corpo ci somiglia, lasciando traccia di tutto ciò che siamo: ecco, questa per me è la definizione più bella di bellezza.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.