L’insalata di riso alla crudaiola è un primo piatto perfetto per l’estate con un condimento veloce, fresco e leggero a base principalmente di pomodori, basilico, ricotta salata e aglio ( a piacere). La particolarità di questa ricetta è che il condimento si può preparare con largo anticipo ed è senza cottura, si possono aggiungere anche le olive taggiasche, anche se non fanno parte della ricetta tradizionale, e il condimento più riposa in frigo e più diventa buono.

Il riso, invece, si cuoce al momento e poi viene amalgamato al condimento freddo. L’insalata di riso alla crudaiola è ben diverso dalla semplice insalata di riso perché il riso non si raffredda ma si unisce ancora caldo agli altri ingredienti; è una ricetta perfetta per i pranzi e le cene d’estate, potete preparare il condimento anche prima di andare al mare e poi unire il riso al momento, mi raccomando non omettete la ricotta salata perché dona al piatto un marcia in più.

Insalata di riso alla crudaiola, Ingredienti

  • 350 g di riso per insalata
  • 500 g di pomodori ramati o piccadilly
  • 1 spicchio di aglio
  • ricotta salata da grattugiare
  • olio extra vergine di oliva
  • 1 cucchiaio di olive taggiasche (opzionale)
  • sale
  • 1 mazzetto di basilico
  • pepe

PREPARAZIONE

Lavate ed asciugate i pomodori, tagliateli a filetti ed inseriteli in una ciotola, unite l’aglio tagliato a metà e privato dell’anima, parte del basilico spezzettato a mano e le olive. Salate, condite con olio e mescolate. Coprite con pellicola alimentare e mettete in frigo per minimo 30 minuti, più resta in frigo più diventa buono, potete farlo anche 4 ore prima.

Cuocete il riso al dente in abbondante acqua salata, scolatelo bene ed ancora caldo unitelo nella ciotola con il condimento. Unite una generosa spolverata di ricotta salata grattugiata e mescolate bene, coprite la ciotola con un coperchio per 1- 2 minuti, questo passaggio serve per amplificare il profumo. Eliminate l’aglio, servite con basilico fresco, una spolverata di ricotta salata ed un filo di olio a crudo.

Se avanza potete conservare l’insalata di riso alla crudaiola in frigo ed il giorno dopo sarà comunque ottima. In questo caso diventerà una semplice insalata e potrete aggiungere anche altri ingredienti. Un consiglio Potete mettere una parte di ricotta salata grattugiata già all’inizio nel condimento quando lo mettete in frigo a riposare. Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it