pasta al pesto di pomodoro piuricette

Pasta al pesto di pomodoro, fresco e leggero: il piatto più estivo che c’è. Un piatto davvero semplice e per chi ha pochissima voglia di cucinare e stare ai fornelli. Si sporcano poche cose e il tempo per prepararlo è davvero ridotto all’osso: giusto il tempo di far cuocere la pasta.

Ingredienti della pasta al pesto di pomodoro

  • 400 gr di pasta
  • 350 gr di pomodorini ( vanno bene anche i pomodori ramati)
  • basilico
  • olio extra vergine di oliva
  • zucchero
  • sale
  • ricotta di fuscella o burrata

Preparazione per la nostra pasta al pesto

La prima cosa da fare sarà quella di mettere l’acqua in una pentola e portarla ad ebollizione. Una volta raggiunta la temperatura salare e calare la pasta. Mentre la nostra pasta cuoce prepariamo il nostro sugo. Prendiamo quindi un frullatore ( o un bicchiere da frullatore ad immersione) e dopo aver lavato e sciacquato i pomodorini tagliamo in due parti cominciamo a frullare.

Aggiungiamo tanto basilico, il sale e un nonnulla ( come dice lo chef Giorgione per indicare un pizzichino) di zucchero giusto per togliere l’acidità e l’olio per farlo montare ( diciamo che non tutti i pomodorini hanno bisogna di zucchero. Dipende sempre da quale qualità prendete e se vi piace la nota acida. Ci sono dei pomodorini che sono molto dolci e non ne hanno bisogno). Dovrà venire un composto bello senso, vellutato di colore rosa.

Una volta frullata la nostra salsa o il nostro pesto passiamolo in un setaccino a maglia stretta. Eliminiamo quindi tutto il residuo ( pezzettini di semini o buccia varia). Una volta che la nostra sarà cotta scolarla e una volta privata di acqua di cottura ricalarla nella pentola e aggiungere il sugo a freddo. Aggiungere altro olio e impiattare con un altro po’ di sugo e un cucchiaio di ricotta di fuscella o burrata.  Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef

pasta al pesto di pomodoro piuricette