Il contadino pensava di aver trovato un uovo di dinosauro, ma la scoperta non era meno sorprendente!

Spread the love

In natura, molto incredibile. E, naturalmente, una persona è stupita dalla scoperta di qualcosa che non ha mai visto. Molti altri fossili sono nascosti nelle viscere della Terra, e nessuno sa quali sorprese ci attendono.

Il contadino argentino trovò per caso qualcosa di insolito. All’inizio, pensò che fosse un gigantesco uovo di dinosauro, ma in seguito si scoprì che si trattava di un animale che viveva sulla Terra 10.000 anni fa.

José Antonio Nievas non poteva nemmeno immaginare che una passeggiata attraverso la fattoria di famiglia potesse influenzare la storia

È successo il 25 dicembre 2015 vicino a Buenos Aires.

Vicino al letto del fiume Jose trovò un oggetto insolito che sembrava un gigantesco uovo nero

Era impossibile determinare la dimensione del ritrovamento, perché si rivelò quasi completamente fangoso.

Quando Jose cominciò a scavare la terra, risultò che il ritrovamento non era largo meno di un metro! Non potrebbe essere un uovo

Molto probabilmente, era una specie di guscio appartenuto a un animale che viveva nell’era glaciale

Il guscio apparteneva a glyptodon – l’antenato dell’armadillo

Sorprendentemente, la scoperta di Jose era in condizioni eccellenti, cosa che accade molto raramente, data la sua età

Come le impronte digitali, i gusci dei due gliptodonti non corrispondono. Ognuno di loro ha una struttura specifica.

I gliptodonti erano erbivori, quindi il loro enorme guscio fungeva da protezione dai predatori.

“Cugini” fossili di questa specie sono stati trovati in altre parti del Sud America, in Uruguay e in Brasile

La conchiglia di glyptodon conteneva circa 1000 piccole ossa piatte, disposte una dopo l’altra.

E anche se la conchiglia era di dimensioni impressionanti, era più piccola del solito per glyptodon.

Il guscio trovato da Jose è stato danneggiato. Apparentemente, il suo maestro ha combattuto con i nemici

Il fatto che il guscio fosse verdastro è la prova della sua autenticità

Ma c’era un buco nel ritrovamento che ha messo gli scienziati in un vicolo cieco. Potrebbe essere apparso di recente

Ma sappiamo che i glyptodons si estinsero 10 mila anni fa, alla fine dell’era glaciale

Assomiglia ad un animale di un film di fantascienza, ma esisteva davvero!

Il ritrovamento ci convince che, nonostante tutte le scoperte fatte finora, c’è ancora molto da scoprire!

La prossima volta, camminando, guardati attentamente intorno. Non è noto dove e quando troverai qualcosa di molto interessante e misterioso!

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.