Visite Articolo:
70

ll Consiglio di Stato ha bloccato il progetto per la realizzazione di una nuova darsena dedicata alla nautica da diporto in località La Strea, a Porto Cesareo. I giudici, confermando la precedente decisione del Tar di Lecce che ha rigettato il ricorso di un imprenditore contro il diniego alla realizzazione dell’opera, ha di fatto legittimato l’operato del Comune salentino.

La sentenza afferma la valenza generale del recente regolamento n. 1/2020 con cui la Regione Puglia ha disciplinato le procedure di insediamento dei punti di ormeggio, prescrivendo l’obbligo dell’espletamento della gara pubblica prima dell’assegnazione di nuovi specchi d’acqua, evidenziando anche che è prerogativa dell’amministrazione comunale scegliere se concedere o meno una porzione del demanio a scopo di lucro, nonché quella di individuare il sito indipendentemente dalle proposte private e di stabilire le regole di gara valevoli per tutti i partecipanti al fine di garantire il massimo confronto concorrenziale, al pari di ogni altra gara d’appalto.