Se amate gli gnocchi vi consiglio questi gnocchi di bietola rossa, buonissimi! Semplici e veloci da preparare, sono buonissimi conditi con semplicemente con burro e salvia o con un sugo di pomodoro, oppure resi ancora più gustosi ed appetitosi da un condimento vivace di verdure su un letto di morbida crema di patate. Un piatto vegetariano colorato e gustoso, senza uova e patate, perfetto da servire in un pranzo rustico in campagna.

Qui di seguito la ricetta.

Gnocchi di bietola rossa

Ingredienti per 2 porzioni

  • Per gli gnocchi
  • 200 g di barbabietola precotta
  • 150 g di farina
  • sale
  • Per la crema di patate
  • 2 patate medie
  • olio extravergine di oliva
  • 30 g di parmigiano, grattugiato
  • una cipolla o due, a piacere
  • sale e pepe
  • un cucchiaio di olio extravergine di oliva
  • Per le verdure saltate
  • una cipolla
  • qualche cimetta di broccoli lessati
  • una carota
  • spinaci lessati
  • due cucchiai di olio extravergine di oliva
  • sale e pepe

Gnocchi di bietola rossa Gnocchi di bietola rossa

Procedimento

Lavate e pelate due patate medie, tagliatele a dadini e lessatele in mezzo litro di acqua con una cipolla a pezzi;


quando sono cotte aggiungete l’olio, il parmigiano, sale e pepe, e frullate per formare la crema di patate liscia e morbida.

In una padella scaldate l’olio e rosolate la cipolla a fettine, aggiungente la carota a dadini e, dopo 5 minuti, le cimette di broccoli e un pugno di spinaci lessati, sale e pepe, e saltate per insaporire tutto.

Per gli gnocchi lessate una barbabietola, ricavatene 180 g e frullatela (oppure utilizzate quella precotta) con un pizzico di sale, formando una purea;


mettetela in un tegamino e fatela scaldare, quando è bollente che aggiungete la farina ed impastate formando una palla, infine fatela raffreddare.

Formate gli gnocchi a quenelle, o con una siringa per dolci senza beccuccio;


buttateli in acqua bollente leggermente salata, e cuoceteli fino a che vengono a galla: tirateli fuori con il mestolo forato ed aggiungeteli in padella con le verdure, e saltateli.

Componente il piatto stendendo sulla base la crema di patate, cospargete con gli gnocchi di bietola rossa saltati con le verdure, ed un filo d’olio: una golosità per gli occhi e per il palato!

Gnocchi di bietola rossa  Gnocchi di bietola rossa

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e metti un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it