Visite Articolo:
6

Ha per titolo “RIPARAZIONI. La dote e la rete: giustizia riparativa e processi di comunità” l’incontro di formazione in programma venerdì 20 gennaio alle ore 18 nel Teatro Comunale di Ruvo Di Puglia e promosso dall’Assessorato al Benessere e Giustizia Sociale del Comune di Ruvo di Puglia in collaborazione con la Cooperativa ‘Crisi’ e con il patrocinato dal Consiglio dell’Ordine degli Avvocati di Trani, dalla Camera Penale di Trani, dall’Ordine degli Assistenti Sociali di Puglia e dalla Accademia Italiana di Mediazione Penale e Giustizia Riparativa

Si tratta di un approfondimento sull’atto del “riparare” come finalità della giustizia “sociale” che esplora i possibili ripari ai conflitti, alle intolleranze, ai comportamenti e ai linguaggi in ambiti anche diversi dal giudiziario. A Ruvo di Puglia si sta lavorando sul tema già da tempo: nel 2021 infatti, Comune e cooperativa ‘Crisi’ hanno sottoscritto un primo protocollo di intesa per attivare sul territorio un servizio di giustizia riparativa e uno sportello di assistenza alle vittime di reato.

L’evento si svilupperà sulla base di un format, ideato dalla cooperativa e già utilizzato con successo a Bari, Firenze, Sassari, Formia, Cassino, che prevede, oltre all’intervento di esponenti del mondo giudiziario, comunicatori, politici ed esperti del settore, anche una performance teatrale a cura della Compagnia dei ragazzi del Teatro Comunale di Ruvo di Puglia, con Salvatore Marci, Paolo Cubello e Anna Rita De Michele.

Intervengono:

Pasquale Chieco – Sindaco del Comune di Ruvo di Puglia e delegato Welfare ANCI Puglia),

Nico Curci – Assessore al Benessere e Giustizia Sociale del Comune di Ruvo di Puglia,

Ilaria De Vanna (Mediatrice, formatrice qualificata dello european forum for restorative justice,

Tullio Bertolino – Presidente del Consiglio dell’ordine degli avvocati di Trani,

Filomena Matera – Presidente dell’ordine degli assistenti sociali della Puglia,

Giannicola Sinisi – Sostituto Procuratore Generale presso la Corte di Appello di Bari,

Giangregorio De Pascalis – Presidente della Camera Penale di Trani,

Rosaria Capurso – Funzionario Servizio Sociale UEPE – Bari,

Icilio Martire – Avvocato Mediatore,

Damiano Nirchio – Drammaturgo,

Valentino Losito – Giornalista.

L’ingresso è libero. Dal consiglio dell’ordine degli avvocati di Trani sono stati riconosciuti 2 crediti formativi nelle materie ordinarie ed 1 credito formativo in deontologia.

Sono riconosciuti crediti formativi dal Consiglio Regionale dell’Ordine degli assistenti sociali della Puglia.