Visite Articolo:
117

Sanità: la Giunta ha nominato i direttori generali delle Asl di Foggia e Lecce. Sono i commissari uscenti Antonio Nigri e Stefano Rossi. Per il Policlinico Riuniti di Foggia la Giunta ha indicato il commissario uscente, Giuseppe Pasqualone, in attesa dell’intesa con l’Università.

^^^^

Bilancio: la Giunta ha approvato  le disposizioni per la formazione del bilancio di previsione 2023 e bilancio pluriennale 2023–2025 della Regione Puglia (Legge di stabilità regionale 2023)” e il “Bilancio di previsione della Regione Puglia per l’esercizio finanziario 2023 e pluriennale 2023–2025”. Lo schema di disegno di legge ora passa all’attenzione del Consiglio per l’approvazione finale.

^^^^^

La Giunta ha approvato il Piano regionale biennale di attività “SVILUPPO E POTENZIAMENTO DELLA RETE INTEGRATA PER I DISTURBI DELLA NUTRIZIONE E DELL’ALIMENTAZIONE IN PUGLIA (Apulia DNA integrated network: Execution project)”, con uno stanziamento di 1,.645 milioni di euro da suddividersi tra le Asl e gli enti del servizio sanitario regionale. “Un provvedimento molto atteso – spiega l’assessore Palese –  perché i Disturbi della Nutrizione e dell’Alimentazione sono patologie psichiatriche gravi e complesse caratterizzate da un alto tasso di cronicità, mortalità e recidiva. I DNA possono infatti comparire a tutte le età, anche se più frequentemente insorgono in età adolescenziale e nella prima giovinezza”.

^^^^^

Sanità: adottati i criteri da applicare all’attività regionale di verifica di compatibilità al fabbisogno regionale, per la realizzazione delle strutture sanitarie e socio-sanitarie.

Con la delibera approvata oggi, c’è quindi l’avvio delle stabilizzazioni del personale del servizio sanitario regionale.

Il provvedimento riguarda il personale che ha maturato i requisiti ai sensi della “Legge Madia”  e della Legge di Bilancio 2020.

“Si tratta – spiega l’assessore alla Sanità Rocco Palese – di un intenso lavoro che ha coinvolto le competenti Sezioni Strategie e Governo dell’Offerta e Amministrazione, Finanza e Controllo in Sanità- Sport per Tutti”.

In particolare, con il provvedimento potranno essere stabilizzati 3.333 unità di personale, di cui poco più di 2.500 unità tra infermieri e OSS, nonché circa 140 unità di dirigenti medici.

“Il percorso di potenziamento degli organici del personale del Servizio sanitario regionale continua Palese – rappresenta una priorità della Regione Puglia, al fine di consentire il recupero delle attività ordinarie, delle liste d’attesa, nonché, in una prossima prospettiva, l’implementazione e lo sviluppo del modello di sanità ospedaliero e territoriale”

I direttori generali delle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale, nell’ambito della propria autonomia, possono inoltre prorogare fino a 36 mesi i contratti attualmente in essere, sempre nel pieno rispetto dei vincoli di spesa  e  sulla base delle esigenze organizzative.

In particolare, la eventuale proroga dovrà essere garantita, in via prioritaria, alle figure professionali non maggiormente coinvolte (in termini numerici) dalla procedura di stabilizzazione e, comunque essenziali per il corretto e continuativo svolgimento delle attività di ciascun Azienda ed Ente del Servizio Sanitario Regionale.

La Regione, tramite il Dipartimento Salute, avvierà un monitoraggio mensile sull’attuazione del provvedimento adottato, nonché dell’andamento della spesa del personale.

L’assessore Palese ringrazia “la struttura tecnica del Dipartimento Salute per l’impegno profuso in questi mesi, grazie al quale è stato possibile fotografare in modo puntuale il personale in servizio nonché la platea di personale stabilizzabile. Un risultato importante per la nostra Regione, che consente di dare certezza al Sistema sanitario pugliese, in un momento strategico di potenziamento della rete ospedaliera e territoriale”.

Il Direttore del Dipartimento Promozione della Salute, Vito Montanaro, si ritiene “soddisfatto per il risultato raggiunto, frutto di un impegno rilevante della struttura tecnica, che ha consentito di mettere la politica nelle condizioni di poter decidere consapevolmente. Seguiremo con attenzione perché tutte le Direzioni Strategiche delle Aziende ed Enti del Servizio Sanitario Regionale possano dare puntuale applicazione alla deliberazione di Giunta, al fine di garantire uniformità di comportamento in tutte le province”.

^^^^^^

Conferma dell’adesione della Regione Puglia all’Associazione “Tecnostruttura delle Regioni per il Fondo Sociale Europeo” per il 2022.

^^^^^

Conferma dell’adesione della Regione Puglia all’Associazione Conferenza delle Regioni Periferiche Marittime d’Europa – C.P.R.M. con sede in Rennes (Francia) per il 2022

^^^^

Welfare e disabilità: la Giunta ha preso atto dell’avvenuta chiusura della  seconda finestra quadrimestrale 2022 per i “Progetti di Vita Indipendente” e i “Progetti di Vita Indipendente – Dopo di Noi”, e ha deciso di garantire la copertura di tutte le  domande ammissibili a finanziamento nel limite di 2.193.472 euro.

^^^^^

Commercio: proroga per tutte le attività dei Distretti Urbani del Commercio con la nuova scadenza dei progetti approvati con il 2° bando: stabilito che  la realizzazione degli interventi finanziati deve essere ultimata entro e non oltre il 31 luglio 2023.

^^^^^

Controlli: adottato dalla Giunta il Manuale delle procedure su Agenzie ed Enti controllati. Le procedure del manuale  si riferiscono a tre aspetti gestionali di Agenzie e Enti controllati dalla Regione: il bilancio preventivo che sostiene la funzione programmatoria e delinea la sostenibilità economica delle misure e delle azioni individuate, il bilancio d’esercizio che acclara i risultati a consuntivo dell’esercizio finanziario, ed il fabbisogno di personale che accerta le esigenze organizzative, ed i correlati impatti contabili, nell’ottica di una sana e corretta gestione.

^^^^^

Sanità: adottati i criteri da applicare all’attività regionale di verifica di compatibilità al fabbisogno regionale, per la realizzazione delle strutture sanitarie e socio-sanitarie.

^^^^^

Beni culturali: la Giunta ha deciso di stanziare contributi regionali straordinari, indicando le linee di attuazione, per la promozione dei “rosoni di Puglia” e del “barocco leccese”, ai fini del riconoscimento come patrimonio UNESCO.

^^^^^

Fauna: Approvato uno schema di Convenzione per la gestione del centro territoriale di prima accoglienza fauna selvatica in difficoltà con l’Ente Riserve Naturali Regionali Orientate del Litorale Tarantino Orientale.

^^^^^

Approvato uno schema di Accordo tra la Regione Puglia ed il Dipartimento di Scienze del Suolo, della Pianta e degli Alimenti (DISSPA) dell’Università di Bari per “Attività di studio e monitoraggio di specie di avifauna selvatica, valutazione dei danni, analisi dei comportamenti migratori”.

^^^^

Competitività:  Titolo II “Aiuti ai programmi integrati promossi da PMI e MEDIE IMPRESE”  Approvata delibera di Indirizzo relativa al progetto definitivo dell’impresa : Master Italy S.r.l. – Conversano (Ba). Approvato anche la presa d’atto e lo schema di accordo per l’Accordo di Sviluppo tra il Ministero delle Imprese e del Made in Italy, la Regione Puglia, l’Agenzia nazionale per l’attrazione degli investimenti e lo sviluppo d’impresa S.p.A. (Invitalia) e la società San Cataldo Container Terminal S.p.A. Presa d’atto della Giunta per variazione accordo di programma tra Ministero Imprese, Regione, Invitalia e soc. Gelesis.

^^^^^

Approvato lo schema di protocollo di Intesa fra Regione Puglia e “Sport e Salute spa” sulla prevenzione e contrasto alla violenza di genere, per una campagna di sensibilizzazione e comunicazione in collaborazione con il mondo dello sport.