Dallo splendido Sud, la zia Carmelina ci regala la ricetta dei fusilli irpini con un fantastico sugo di pomodoro e costine di maiale; ma non abbiate fretta, il sugo deve cuocere almeno tre ore.

ll Fusillo irpino è un tipico formato di pasta, un presidio culinario della provincia di Avellino, il tipico piatto delle domeniche; non esiste una ricetta codificata, ma come spesso accade per i piatti tipici, ogni località ed ogni famiglia ha la propria variante di realizzazione,  tramandata per generazioni, che si differenzia l’uno dall’altra per pochi dettagli, dalla lunghezza, allo spessore.

Il vero Fusillo Avellinese è solo quello fatto a mano, ma sono ottime per i profani anche le varianti di pastifici e laboratori artigianali.


L’impasto è composto da acqua calda farina e semola, tagliato e pezzetti: si formano dei rotolini sottili che verranno schiacciati ruotandoli attorno al ferretto formando la tipica forma a fusilli, stetti e lunghi circa 7 cm, sfilati dal ferro e lasciati all’aria ad asciugare per circa due ore (sul web potrete trovare numerosi video di come prepararli)

Il condimento più diffuso dei fusilli irpini è il tipico ragù di carne a lunga cottura, a base di pomodoro e braciole (involtino) o carne ripiena; ottimi anche altri condimenti meno pesanti, con l’utilizzo di prodotti di stagione o locali, gustosi con un sugo di pomodori maturi e basilico, o con una dadolata di melanzane zucchini e pomodorini cosparsi di formaggio o scaglie di ricotta salata, o con sugo ai formaggi e provola affumicata.

Ecco la ricetta di zia Carmelina per la preparazione dei fusilli irpini al sugo e costine:

ingredienti per 4 persone

  • 400 g di fusilli irpini secchi o preparati freschi;
  • 800 g di pomodori pelati, o pomodori freschi maturi,
  • 4 costine di maiale,
  • 1 cipolla,
  • olio e sale.
  • formaggio pecorino grattugiato.

fusilli irpinifusilli irpini

preparazione

In un tegame rosolare le costine in olio e cipolla,


cuocere a fuoco basso per qualche minuto, senza bruciare;


aggiungere i pomodori pelati con la loro acqua, passati al passaverdure a fori grandi;


oppure scottare i pomodori maturi per 3 minuti in acqua bollente,


lasciarli intiepidire e togliere la buccia, quindi passarli al passaverdure a fori grandi;


aggiungere i pomodori con la loro acqua nel tegame con le costine rosolate.


Aggiungere sale e cuocere a fuoco basso per almeno tre ore, fino a che il sugo si restringe.

Preparare e/o cuocere i fusilli in acqua bollente salata, pochi minuti fino a che saranno affiorati in superficie; condirli con il sugo al pomodoro e formaggio pecorino grattugiato; servire con una costina.

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef e mette un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it