Frittata di patate alla calabrese, si fa senza uova ed è super facile e veloce. La frittata senza uova è ancora più croccante e gustosa della classica e si può servire come piatto unico per cena come antipasto in un buffet o infine come contorno, infatti questa frittata è saporita accompagnata a qualsiasi secondo. Questa ricetta è tipica della Calabria e in particolare di Fiumefreddo Bruzio, un paese che si trova in provincia di Cosenza. Proprio da una nonna cosentina abbiamo scoperto il segreto per fare una frittata senza l’aiuto delle uova per compattarla. Ecco come si fa! Vi piacciono le Frittate? Scopri tante RICETTE DI FRITTATE proprio qua

Frittata di patate senza uova, Ingredienti (per un tegame di diametro 24 cm)

  • 800 g di patate
  • olio evo q.b.
  • sale q.b
  • pepe q.b
  • 60 g di farina 00
  • origano q.b
  • peperoncino piccante se gradito

Procedimento:

Iniziamo a preparare la nostra frittata di patate senza uova alla calabrese iniziando a sbucciare, per l’appunto le patate. Quindi laviamole, asciughiamole e tagliamole a fettine sottili meglio se con l’aiuto di una mandolina in modo da non creare spessori diversi e facilitare così una cottura omogenea. Mettere le patate a fettine in una ciotola capiente e aggiungere sale, pepe, origano e peperoncino ( se piace). Mescolare tutto in modo che tutte le fettine assorbano i vari sapori delle spezie.

Fatto ciò uniamo la farina e continuiamo a mescolare molto lentamente in modo che le patate si “attacchino” fra loro. Nel frattempo prendiamo una padella antiaderente e mettiamo abbondante olio evo a riscaldare sul fuoco. Quando l’olio sarà abbastanza caldo versare le patate e compattarle con una forchetta in modo da formare appunto una frittata. Mettere un coperchio e abbassare la fiamma, continuare la cottura per una ventina di minuti almeno.

Quando saranno passati, controllare se le patate sono cotte aiutandoci con una forchetta. Quindi controlliamo che la parte inferiore della nostra frittata abbia formato una bella crosticina croccante che possa facilitare l’operazione di voltare la frittata, quindi girare la frittata dall’altro lato cercando di recuperare l’olio e continuare la cottura per altri 10 minuti circa, stavolta senza coperchio.

Quindi spegnere e adagiare la frittata di patate senza uova in un piatto da portata tamponando con un foglio di carta assorbente per eliminare l’olio in eccesso. Servitela ben calda e tagliata a fettine. La frittata di patate senza uova si può cucinare anche in anticipo e poi riscaldare per qualche minuto in forno a 180 gradi. Se si preferisce si può benissimo gustare anche fredda. Leggi altre RICETTE GOLOSE CON LE PATATE

frittata di patate senza uova calabrese