/
attualità

Federiciana Università Popolare In collaborazione con L’Associazione Nazionale Vittime del Reato- ANV- L’OmpSi – Osservatorio per il Monitoraggio della Pace

Spread the love

Federiciana Università Popolare In collaborazione con L’Associazione Nazionale Vittime del Reato- ANV- L’OmpSi – Osservatorio per il Monitoraggio della Pace – e della Sicurezza Territoriale La Federazione Abbattimento Barriere architettoniche-

FIABA Onlus Si pregiano di invitare la S.V. al Convegno sul tema “I Carabinieri e l’Identità Italiana “ Sabato 16 Febbraio 2019 ore 9:00 Palazzo Chigi Salone d’Onore Piazza di Corte, 14, 00040 ARICCIA/RM Saluti delle Autorità • On.le Edmondo Cirielli Questore Camera dei Deputati • Roberto Di Felice Sindaco Comune di Ariccia • Elisa Refrigeri Assessore Risorse Umane • Gianluca Staccoli Presidente del Consiglio Comunale • Salvatore Mattia Maria Giraldi Presidente Federiciana Università Popolare • Giorgio Cegna Presidente OmpSi • Giuseppe Trieste Presidente FIABA Onlus • Lorenzo Toglia Dipartimento di Economia Int.le”Agenora” UniFedericiana • Mario Pavone Coordinamento Nazionale ANV Moderatore • Serafino Liberati Generale C.A. dei Carabinieri (r) Presentazione del Libro “I Carabinieri e l’Identità Italiana” A cura degli Autori • Francesco Sidoti Docente Universitari e Criminologo • Maria Terresa Gammone Docente Universitario • Corrado Veneziano Docente Universitario Con Nota di • Nando Dalla Chiesa Docente Universitario • Proiezione del Video “L’impegno per la Pace dei Carabinieri in Afghanistan” Commento a cura di S.A.R Soraya Malek d’Afghanistan figlia del Re d’Afghanistan Amanullah Khan • Commemorazione del Maresciallo Carlo De Trizio Maresciallo Aiutante sostituto Ufficiale di Pubblica Sicurezza Croce d’Onore alle vittime di atti di terrorismo o di atti ostili impegnate in operazioni militari e civili all’estero alla “memoria”, nato a Bisceglie (BA) il 12 gennaio 1969 – deceduto il 27 aprile 2006. insignito della Croce d’Onore alla memoria con la seguente motivazione: “durante l’Operazione Antica Babilonia, nell’operare in seno all’unità di manovra del Reggimento MSU, nel corso di un trasferimento a bordo di un automezzo blindato, veniva mortalmente investito dagli effetti devastanti della deflagrazione di un ordigno fatto esplodere da ignoti terroristi al passaggio del convoglio.” Nassiriya (Iraq).

0 commenti su “Federiciana Università Popolare In collaborazione con L’Associazione Nazionale Vittime del Reato- ANV- L’OmpSi – Osservatorio per il Monitoraggio della Pace

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: