Visite Articolo:
95

Si è svolta ieri sabato  a Matera l’apertura della campagna elettorale della coalizione di Centrosinistra in vista delle elezioni politiche del prossimo 25 settembre. Ad aprire l’incontro vi è stato l’intervento di Sergio Forte, imprenditore materano, capolista alla Camera dei Deputati per Europa Basilicata, che ha illustrato il perché della sua candidatura e i punti programmatici della campagna elettorale. In particolare il cuore dell’intervento è stato sui problemi attuali della Regione quali la carenza di infrastrutture, tra cui strade, ferrovie e aeroporti che con opportuni investimenti (P.N.R.R.) possono diventare il volano di un’economia virtuosa per la Regione Basilicata e per l’attrattività di imprese e la conseguente nascita di nuovi posti di lavoro per i giovani. Sergio Forte ha sottolineato “l’importanza dell’identità lucana e della responsabilità dell’impegno preso verso gli elettori” due punti cardine alla base del programma di Europa in Basilicata.

Inoltra afferma che “la tutela dei diritti costituzionalmente garantiti, dei diritti da acquisire e dei diritti negati sono tra i principi costituenti di Europa, per salvaguardare le fasce più deboli della popolazione lucana più colpite dall’assenza dei servizi, e per garantire a tutti i servizi minimi essenziali tra cui il diritto alla salute, alla mobilità, all’istruzione, al lavoro e alle pari opportunità, contro una destra distratta e impegnata solamente in spot, bonus e slogan elettorali”.

L’intervento si è concluso con l’invito ad andare a votare, privilegiando e valorizzando persone del territorio che hanno le competenze per assumere un ruolo di responsabilità nel Governo Nazionale a rappresentare la nostra Basilicata avendo a cuore il futuro delle prossime generazioni.