https://cdnit1.img.sputniknews.com/img/07e4/0a/13/9674459_0:295:2761:1849_1200x675_80_0_0_8693e9ea8b30a27e7fcf349e7ceb0860.jpg

Sputnik Italia

https://cdnit2.img.sputniknews.com/i/logo.png

https://it.sputniknews.com/politica/2021020110074604-erdogan-chiede-di-avviare-discussioni-sulla-nuova-costituzione-della-turchia/

Il presidente turco Recep Tayyip Erdogan ha rilevato che è giunto il momento della discussione di una nuova Costituzione del Paese.

“Forse è giunto il momento di ricominciare la discussione sulla nuova Costituzione. Presto condivideremo con l’opinione pubblica il nuovo pacchetto di riforme, la sua filosofia, gli obiettivi ed i compiti. Se raggiungeremo un accordo sul tema nell’alleanza di governo, inizieremo presto a lavorare su una nuova Costituzione, inizieremo a prendere provvedimenti in Parlamento per quanto riguarda la legislazione e nell’amministrazione presidenziale per quanto riguarda le funzioni amministrative”, ha detto ai giornalisti Erdogan.

Secondo il capo di Stato turco, “il testo che apparirà come risultato di un lavoro trasparente deve essere presentato alla gente”.

Tuttavia non ha spiegato cosa esattamente dovrebbe essere cambiato nella nuova Costituzione.

Nell’aprile 2017 si è svolto in Turchia un referendum costituzionale sulla transizione da una forma di governo parlamentare a una presidenziale, che si è concluso con una lieve vittoria per i presidenzialisti. In base a questa riforma il presidente turco è il capo del sistema statale, ha il potere di nominare vicepresidenti e ministri e la carica di premier è stata abolita.