Ma è un falso. Dietro si nasconde una truffa online che rischia di rubare dati a chi apre il link dal cellulare. Quando si clicca sulla notizia, infatti, come scrive bufale.net, si aprono dei banner pubblicitari e delle offerete “probabilmente autoinstallanti”. Il sito, poi, indica anche le mosse da realizzare nel caso in cui si attivasse una offerta non voluta dall’utente. “Tieni sempre monitorato il tuo credito – si legge – e se ti accorgi di qualche addebito sospetto, contatta il tuo operatore. Chiama immediatamente il call center e richiedi la disattivazione immediata del servizio. A questa telefonata, fai seguire un reclamo scritto, indirizzato alla compagnia telefonica, ribadendo la volontà di disattivare il servizio non richiesto e chiedendo la restituzione di quanto indebitamente sottratto“. Nel caso in cui nessuno rispondesse entro 40 giorni, si èuò anche avviare una procedura legale di conciliazione.