Le cotolette alla Valdostana sono tipiche della Valle d’Aosta, e rappresentano una golosa variante delle solite cotolette perchè hanno un ripieno cremoso e filante. La carne da priviligera per prepararle sono le classiche costolette ma senza ossa a differenza di quella alla milanese che invece vuole l’osso. Buone tutto l’anno, saranno ancor più apprezzate nei periodi autunnali. Vediamo quindi come le prepara Benedetta per una ricetta facile e veloce. Leggi anche altre RICETTE DI BENEDETTA FACILI E VELOCI

Cotolette alla Valdostana, Ingredienti per 4

  • Costolette di vitello senza osso 800 g
  • Prosciutto cotto a fette 150 g
  • Fontina 100 g

PER LA PANATURA

  • Uova 2
  • Pangrattato 150 g
  • Sale fino q.b.
  • Pepe nero q.b.

PER FRIGGERE

  • Burro chiarificato 200 g

Cotolette alla Valdostana, Preparazione

Per realizzare le costolette alla valdostana bisogna innanzitutto battere le fettine di costolette di vitello con il batticarne, il trucco per lasciare tenera la carne e non farla sfibrare è quella di batterla mettendola tra due fogli di carta da forno. A parte prendete il prosciutto cotto e tagliate a fette sottili la Fontina. Mettete su un piano quattro fette di carne e adagiatevi sopra una fetta di fontina e una di prosciutto.

Richiudete la nostra cotoletta con un’altra fetta di vitello. In questo modo avrete 4 cotolette alla valdostana. Ora possiamo procedere a preparare la panatura. Prendete una ciotola e sbattete le uova insieme a sale e e pepe. In un piatto vicino mettete il pangrattato (per un sapore più deciso potete aggiungere anche del parmigiano grattugiato e del prezzemelo tritato). Quindi passate le cotolette prima nell’uovo e poi nel pangrattato facendolo aderire per bene a tutta la superficie della carne.

Mettete le cotolette così ottenute da parte e nel frattempo in una padella meglio se antiaderente, fate scaldare del burro. Quando sarà sciolto e bello caldo adagiate in padella le cotolette, massimo due alla volta, e cuocetele da entrambi i lati, fino a che non saranno belle dorate. Quindi toglietele dal fuoco e adagiatele su carta assorbente facendole riposare.  Se volte potete anche cuocerle in forno.

Quindi prendete una teglia e copritela con della carta forno unta di olio extra vergine di oliva. Adagiate quindi sopra le 4 cotolette alla valdostana e ancora un filo d’olio sopra. Quindi infornate in forno caldo a 180 gradi per una buona mezz’oretta ( o in forno ventilato per 20 minuti a 160 gradi). Infine gli ultimi 5 minuti mettete funzione grill per farle belle dorate. Le nostre cotolette alla valdostana sono pronte per essere servite bene calde. Buon appetito. Provate come contorno queste ottime verdure grigliate di Benedetta:

Leggi anche: Verdure grigliate di Benedetta, cotte in padella in pochi minuti grazie al trucco della “torre”

Cotolette Alla valdostana