Con grande onore torniamo a parlare della scrittrice abruzzese Sonia Planamente

Nata a Città Sant’Angelo (Pescara), uno dei borghi più belli d’Italia, per la rivista americana FORBES è al top mondiale per qualità e costo della vita. Il suggestivo borgo riesce a coniugare arte, storia, tradizione e buon mangiare e  Sonia Planamente è fiera di essere angolana.

La scrittrice si è trasferita a Roma, dove ha vissuto per più di trent’anni e dove ha coltivato la sua scrittura e le sue pubblicazioni. Dopo la morte di suo marito ha deciso di ritornare a vivere in Abruzzo.

Ha scritto diversi romanzi, raccolte di poesie, ha pubblicato su tante antologie, ha ottenuto numerosi riconoscimenti letterari anche come scrittrice abruzzese, è stata intervistata su RAI 2 STORIE per il suo romanzo “NESSUN LIMITE” che affronta la dipendenza delle chat.

La scrittrice, in questi giorni, e precisamente dal 9 al 13 maggio 2019, sarà alla fiera internazionale del libro di TORINO con i suoi Libri “L’ETERNO RESPIRO DELL’ANNIMA” (Una raccolta di poesie abbinata ad immagini) E “UN RAGGIO DI SOLE”. (libro autobiografico ambientato principalmente in ABRUZZO).

Le sue parole:

“il senso della vita è sicuramente .VIVERLA!..approfittando dei momenti che ci appartengono e che siano, essi, gioiosi o dolorosi! Vorrei poter trasmettere, ai miei lettori, la stessa forza che ho avuto io nel rispondere alle brutture che la vita mi ha riservato”

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.