Visite Articolo:
170

L’Amministrazione Comunale di Irsina ha pubblicato un avviso pubblico con due misure importanti per favorire lo sviluppo locale:

– 40.000 euro per finanziare a fondo perduto l’avvio di nuove attività commerciali, artigianali e agricole (€ 5.000 ad attività), dando prevalenza a imprese giovani, rosa e situate nel centro storico. 

– € 20.000 per dare un contributo di € 5.000 ai nuovi residenti per spese di acquisto o ristrutturazione di immobile.

Si tratta, afferma, il Sindaco, di misure che vanno in continuità con quanto già fatto lo scorso anno quando numerose nuove attività hanno beneficiato del contributo a fondo perduto.

Siamo consapevoli che queste misure non risolvono il problema spopolamento ma siamo convinti che si tratta di segnali di incoraggiamento per i più giovani. 

E noi siamo ben contenti di supportare la voglia di vivere ed operare ad Irsina.

A breve, inoltre, partiranno altre due misure, per finanziare interventi di ammodernamento delle imprese esistenti e per ristrutturare ed utilizzare in comodato gratuito un immobile comunale per attività commerciale e/o artigianale.

Irsina, come tantissimi altri comuni lucani, ha il diritto di programmare e pensare ad un futuro di sviluppo e rinascita dei territori. E ciò e’ in linea con la politica di valorizzazione dei Borghi che sta producendo interessanti risultati.