Colomba pasquale tradizionale, immancabile sulle tavole del pranzo di Pasqua, un sapore semplice e confortevole

Una ricetta lunga e complessa per la colomba pasquale tradizionale, proprio come quella originale della Motta, la famosa casa dolciaria dei panettoni che, per utilizzare i macchinari anche in altri periodi oltre al Natale, si inventò un dolce dedicato alla Pasqua, con gli stessi ingredienti del panettone.

Erano gli anni ’30, e da allora sulle nostre tavole è immancabile la colomba di Pasqua, nei tanti gusti ed abbinamenti che troviamo in commercio.

Soffice all’interno con i morbidi canditi, e croccante in superficie, con i pezzi di mandorle e glassa da staccare ed assaporare:


la colomba tradizionale ci dona imperdibili sapori di infanzia, ricordi di primavere tiepide e di abiti nuovi.

Colomba pasquale tradizionale

utilizzare uno stampo per la dose di una colomba da 750 g

Lievitino:

  • 60 g di farina 0,
  • 30 g di acqua,
  • 6 g di lievito di birra fresco (1/4 di cubetto).

Lasciare riposare 2 ore fino al raddoppio.

Primo Impasto:

  • lievitino,
  • 250 g di farina 0,
  • 100 g di burro morbido,
  • 2 tuorli,
  • 100 g di acqua con 80 g di zucchero,
  • 30 g di acqua.

Impastare per 5 minuti i tuorli con il lievitino, aggiungere i 100 gr di acqua mescolati con gli 80 g di zucchero, il burro e la farina;


mescolare a lungo per incordare l’impasto, cioè fino a che l’impasto risulta omogeneo, compatto e non appiccicoso;


aggiungere 30 gr acqua ed incordare.

Formare una palla e mettere in frigo per 4/5 ore.

Secondo Impasto:

  • primo impasto,
  • 60 g di farina 0,
  • 1 cucchiaino di miele,
  • 2 pizzichi di sale,
  • 20 g di zucchero,
  • 2 tuorli,
  • 20 g di burro fuso,
  • 1 bustina di vanillina,
  • 70 g di arancia candita a cubetti.

Unire al primo impasto farina, miele, sale, zucchero, vanillina; incordare; unire i tuorli uno per volta, unire il burro sciolto poco per volta; incordare. Aggiungere l’arancia candita e mescolare brevemente.

Arrotolare l’impasto su se stesso, girare di 90° e arrotolare di nuovo dividere l’impasto a metà, arrotolare ogni pezzo; mettere nello stampo un pezzo per le ali e l’altro per testa-corpo-coda lasciare lievitare in luogo caldo per due ore fino ad un cm dal bordo.

Colomba pasquale tradizionale

Glassa e la decorazione

  • 100 g di zucchero a velo,
  • 1 albume,
  • zucchero semolato, zucchero a velo vanigliato, granella di zucchero,
  • mandorle intere.

Preparare la glassa mescolando zucchero a velo ed albume per formare una cremina; coprire l’impasto con la glassa e cospargerla di zucchero semolato, zucchero a velo vanigliato e granella di zucchero e mandorle intere.

Colomba pasquale tradizionale

Cottura

Mettere lo stampo in una teglia e cuocere in forno caldo a 180° per 45 minuti (controllare la cottura con uno stuzzicadenti). Presentare il dolce con un’abbondante spolverata di zucchero a velo vanigliato.

ricette dal blog Caos&Cucina 

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto