Visite Articolo:
79

Il Cmb Matera prosegue la sua marcia verso le zone alte della classifica espugnando per tre reti a due Il Paladosson, al cospetto del Came Dosson , compagine veneta appaiata al terzo posto della classifica, nel campionato di calcio a cinque. A Dosson, gli uomini di mister Nitti  sono  passati in vantaggio dopo 2’30” grazie a un’autorete di Belsito sul corner di Santos. Signor Prestito che sfioravano anche il raddoppio con Bizjak al 4’48”: sul pallonetto in uscita a Pietrangelo si immolava letteralmente Bertoni per togliere la palla dalla porta. i materani raddoppiavano al 9’ grazie a Santos che rubava palla a Ugherani e l’appoggiava per il tocco sotto misura del solito Wilde. I veneti accorciano le distanze al 17’49” grazie a Galliani che atterrava Juan Fran.  Rigore dubbio che Japa Vieira trasformava nonostante Weber avesse intuito la traiettoria della sfera. Nella ripresa Wilde e soci controllano agevolmente  il vantaggio ed a 3, 45 secondi dal termine , Pulvirenti ruba palla a Bertoni, passaggio a Santos e sinistro millimetrico nell’angolino. Il team veneto riesce ad accorciare le distanze a pochi secondi da fine gara grazie ad una bella combinazione tra Dener e Vieira che permette al capocannoniere della serie A di fissare il punteggio finale sul 3 a 2.  

CAME DOSSON-SIGNOR PRESTITO CMB MATERA 2-3 (pt 1-2)

CAME DOSSON: Pietrangelo, Belsito, Ugherani, Juan Fran, Grippi, Azzoni, Dener, Giuliato, Vieira, Bertoni, Espindola, Feverati, Ronzani, Ditano. All. Rocha

SIGNOR PRESTITO CMB MATERA: Weber, Neto, Pulvirenti, Santos, Wilde, Galliani, Perrucci, Arvonio, Cesaroni, Bizjak, Romagnoli, Bruno, Strippoli, Nucera. All. Nitti

ARBITRI: Andrea Saggese (Rovereto), Stefano Parrella (Cesena), crono: Angelo Tasca (Treviso)

MARCATORI: pt 2’30” aut. Pietrangelo (SP), 9′ Wilde (SP), 17’49’’ rig. Vieira (C), st 16’15” Santos (SP), 18’30” Vieira (C)

NOTE: ammoniti Espindola (C), Grippi (C)