/
HOME

Chono’Sound: primo incontro organizzato da DiamonDiamond per gli appassionati di orologeria

Spread the love
ph. Carlo Piersanti

Il Centro Assistenza Orologi della DiamonDiamonD ha organizzato lo scorso 26 giugno, nella sede di Roma, Via della scrofa 73, il primo di una serie di incontri riservati alla clientela e agli appassionati di orologeria.

Quello che differenzia tra loro gli “incontri” DiamonDiamonD – che hanno generalmente cadenza mensile – sono i protagonisti: ogni loro evento ha infatti come tema un pezzo unico della loro collezione. Questa volta hanno deciso di dare risalto agli orologi e ai clienti amanti appunto dell’orologeria.

L’idea del Chrono’Sound nasce dalla passione di Andrea Falcioni per gli orologi rari e preziosi e dall’esperienza del mastro orologiaio Roberto Seghetti.

Musica classica (Sogno – di F. P. Tosti e Caro mio ben – T. Giordani) grazie ad un eccellente tenore, Paolo Anziliero, drink di benvenuto servito all’entrata ad ogni ospite ed un’atmosfera piacevole ed elegante; sono stati questi gli “ingredienti” di un pomeriggio all’insegna del lusso perfettamente organizzato e ben riuscito.

Erano presenti Andrea Maria Ratti, gemmologo e esperto di orologi; Giulia Ciprianidell’amministrazione e contabilità; Massimo Giammarco responsabile della segreteria generale e dell’amministrazione, oltre al collaboratore Nicola Galuppo.

Molti gli ospiti che hanno preso parte all’evento, come Roberto Luigi Mauri – attore -, Francesca ToscanelliSabina CiardiSimone PellegriniJoseph Tachè e Luca Muccichini.

Tantissime le persone curiose di conoscere come preservare la bellezza ed il valore di ogni orologio.

Per esempio, gli orologi meccanici e al quarzo con movimenti a carica automatica e manuale dovrebbero essere sottoposti ad assistenza ogni cinque anni. Le batterie hanno una durata di vita di due o tre anni e devono, quindi, essere sostituite a intervalli più ravvicinati da un Centro Assistenza.

– Gli orologi a carica manuale dovrebbero, idealmente, essere caricati ogni mattina per ottimizzare la perfetta funzionalità del movimento e per ridurre i rischi dovuti agli urti e ai cambiamenti di posizione.

– I movimenti automatici vantano una riserva di carica che va dalle 38 alle 48 ore (ad eccezione dei modelli speciali). Se l’orologio è rimasto inutilizzato o ha smesso di funzionare, può essere caricato manualmente con pochi delicati giri della corona finché non riprende a funzionare.

– L’impermeabilità degli orologi è garantita dalle guarnizioni che impediscono all’umidità e alla polvere di penetrare. Consigliamo di far controllare l’impermeabilità dell’orologio il controllo richiede solo pochi minuti.

Ricordiamo che la rinomata azienda di diamanti e gioielli DiamonDiamonD nasce nel 2015 dalla passione per il mondo delle gemme preziose ed ha acquisito nel tempo un’esperienza che li ha fatti diventare una delle aziende leader del settore. Il raffinato showroom aperto al pubblico ha sede nel palazzo storico di Sant’Apollinare, a pochi passi da Piazza Navona e dal Pantheon, in una delle vie più antiche e suggestive della Città Eterna, via della Scrofa.

0 commenti su “Chono’Sound: primo incontro organizzato da DiamonDiamond per gli appassionati di orologeria

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.

%d blogger hanno fatto clic su Mi Piace per questo: