C’è un piano per evacuare la Regina in caso di una Brexit problematica

In caso di no deal e di sommosse popolari, la famiglia reale verrà evacuata dalla capitale seguendo dei piani che risalgono alla guerra fredda

LONDRA – Stando a quanto riportato dai domenicali anglosassoni Londra ha riattivato i piani, messi nel cassetto dalla guerra fredda, per l’evacuazione della famiglia reale in caso di disordini causati da una Brexit senza accordi con l’Ue.

Lo sostiene, tra gli altri il Sunday Times citando una fonte anonima all’interno del governo. I piani, redatti durante il bipolarismo, sono stati però «riadattati allo scenario contemporaneo in caso un’uscita del Regno Unito dall’Ue senza accordi causasse sommosse popolari nella capitale».

Il luogo dove Sua maestà e la famiglia verranno ospitati e tenuti in sicurezza, per ovvi motivi, non è stato diffuso ma  – conferma il Mail on Sunday – è praticamente certo che sarà lontano da Londra.

Brexit: intanto May chiede il sostegno di Corbyn – In un intervento sul Sunday Telegraph la premier britannica Theresa May ha invocato il sostegno di Jeremy Corbyn nell’insistere sulla necessità che l’Ue offra concessioni sull’accordo per la Brexit. E ha ribadito che quella che porta a Bruxelles è una «battaglia per la Gran Bretagna».

Sebbene il leader laburista non l’abbia sostenuta a Westminster, May è convinta che Corbyn creda a sua volta nella necessità di affrontare con Bruxelles il nodo del backstop.

La premier Tory intende perseguire una «alternativa» al backstop oppure definire limiti di tempo o negoziare un meccanismo di uscita unilaterale che eviti per la Gran Bretagna di rimanere intrappolata nelle strutture Ue a tempo indeterminato. Entrambe le opzioni sono tuttavia già state respinte da Bruxelles.

fonte:https://www.tio.ch/dal-mondo/attualita/1350001/c-e-un-piano-per-evacuare-la-regina-in-caso-di-una-brexit-problematica

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Questo sito usa Akismet per ridurre lo spam. Scopri come i tuoi dati vengono elaborati.