Una forte scossa di terremoto di magnitudo 4.8 è stata avvertita a due chilometri da Santa Maria di Licodia (CT) alle ore 2.34. L’allarme è subito scattato su Twitter dove decine di persone hanno detto di essere stati svegliati dalla terra che tremava. Giuseppe Ranno segnala su Facebook “una forte scossa di terremoto nella provincia di Catania. Segnalati danni a Biancavilla dove si è staccato il cornicione di una chiesa. L’Istituto nazionale di geofisica e vulcanologia ha confermato via Twitter il sisma.

L’evento sismico ha avuto una lunga durata ed è stato avvertito distintamente dalle popolazioni dei centri etnei. Si sono registrati anche diversi danni con piccoli crolli ai danni di abitazioni ed edifici pubblici. La gente si è riversata in strada”.


Ma anche via Twitter sono rimbalzate subito numerose segnalazioni di cittadini spaventati e svegliati in piena notte dal sisma.