Canada, bomba in un ristorante indiano: quindici feriti. Due attentatori in fuga
Un’immagine dei due presunti attentatori in fuga, diffusa dalla Peel Regional Police
ORONTO – Due uomini hanno fatto esplodere un ordigno in un ristorante indiano a Mississauga, città meridionale nella provincia canadese dell’Ontario, nella parte occidentale dell’area metropolitana di Toronto. Secondo i media locali almeno 15 persone sono rimaste ferite, mentre la polizia della municipalità regionale di Peel, che ha diffuso le immagini di due uomini incappucciati registrate dalle telecamere di sorveglianza, ha riferito che ci sono diversi feriti, tre dei quali gravi.

oronto, bomba in un ristorante: l’intervento di polizia e medici

I due sospetti in fuga sono entrati nel locale, il Bombay Bhel, ed hanno fatto esplodere un ordigno rudimentale. Tre feriti sono in condizioni critiche e sono stati portati in un centro specializzato a Toronto. La polizia ha lanciato un appello al pubblico per chiedere aiuto nell’identificazione dei due attentatori, di cui ha diffuso una descrizione su Twitter.
Un mese fa un altro attentato ha colpito il Canada: un uomo alla guida di un furgone si è lanciato sulla folla uccidendo dieci persone a Toronto. A pochi chilometri di distanza era in corso la riunione del G7.