Non esiste grigliata senza delle ottime bruschette, non esiste estate o cena o pranzo veloce che non richieda una bruschetta. E’ talmente buona che si può preparare sempre perché anche semplice. Anche se non si dispone di un barbeque si può tranquillamente mettere il pane sulla padella o anche sui fornelli ( anche se non si dovrebbe fare), spalmare un po’ di aglio e poi aggiungere pomodoro e basilico. E’ tutto qua.

Pochissimi procedimenti. Ma la domanda è: è possibile creare una bruschetta speciale? Superare ogni limite e fare la bruschetta perfetta? Sicuramente sì, anche se tutto dipende dal proprio gusto. Andiamo però a vedere come migliorare le proprie tecniche e fare qualcosa di particolare.

Bruschette, Gli ingredienti base

Sicuramente l’ingredienti base è il pane. Ma quale? Diciamo che il migliore pane che possiate prendere non è una semplice palatina. Deve essere quello casareccio. Un po’ schiacciato ( come una navicella spaziale), quello che le fette lunghe. Un altro pezzo di pane interessante è quello cotto a fascine. Deve essere comunque un pezzo di pane non fresco, ma del giorno prima o due giorni prima.

I pomodori invece, l’altro ingredienti base, anche se non deve essere per forza il condimento giusto sono i pomodori. Usate quelli maturi e a grappolo: pachino o piennolo. Potrete usare anche quelli ramati o all’insalata, ma la consistenza e il sapore non sarebbero gli stessi. Un’idea potrebbe anche essere quella di prepara un pesto di pomodori. 

Il condimento

Questo è un punto molto importante. La bruschetta secondo gli antenati ha 5 regole: pane, pomodoro, olio, aglio e olive. Fresco e profumato insomma. Anche se ci sono ingredienti che rafforzato il sapore come il sale o le cipolle.

L’uso dell’aglio nelle Bruschette

L’aglio va strofinato sulla “bruschetta di pane. Non importa se prima o dopo anche se la procedura vuole che si faccia sempre dopo per non cuocerlo. Però è a vostro piacere e non importa molto, ormai prima o dopo è uguale. C’è chi sceglie anche si averne una certa consistenza: quindi spaccatelo in due, togliete l’anima da dentro e fatelo a pezzettini.

Il pomodoro

Se non vi piace la pellicina dei pomodori potete tranquillamente toglierla. Come? Acqua calda, immergete i pomodori per 40 secondi e poi subito in acqua fredda. La pellicina si staccherà senza problemi.

Il trucco del latte nelle Bruschette

Conoscevate questo trucco? Per non avere l’effetto fetta biscottata potete immergere la fetta di pane nel latte dopo averci strofinato sopra l’aglio. Quindi si taglia il pane, si strofina l’aglio e poi velocemente si intinge nell’aglio e subito sulla bruschettato. Non dove gocciolare, deve solo “inumidirsi”. In questo modo il pane sarà croccante si, ma morbido dentro. Provate per credere. Vuoi preparare altri antipasti sfiziosi? Continua a leggere i nostri antipasti per buffet e cene estive

bruschetta al pomodoro consigli