La patente non ce l’ha mai avuta, ma nonostante questo non ha mai smesso di guidare. Di più. Ogni volta che è stato fermato il veicolo che stava guidando è stato sequestrato, ma neppure questo lo ha fermato. Nel giro di un anno ha collezionato il record di ben cinque auto sottoposte a fermo amministrativo. Accade a Rovato (Brescia) dove il copione si è ripetuto sostanzialmente uguale ogni volta: gli agenti della Locale di pattuglia riconoscevano l’uomo, un 36enne kosovaro, già noto alle forze dell’ordine, alla guida di una vettura di grossa cilindrata e lo fermavano per un controllo riscontrando una lunga serie di infrazioni.

Nell’ultimo episodio il 36enne aveva sostituito le targhe italiane di una Renault con alcune targhe tedesche. Per lui dunque anche il verbale per contraffazione e mancata copertura assicurativa.