BOLOGNA – Alcuni carabinieri che stavano compiendo un servizio antidroga in zona Bolognina sono stati aggrediti a testate da uno spacciatore nigeriano di 37 anni, che è stato arrestato. I militari avevano notato l’uomo aggirarsi probabilmente in cerca di un cliente: quando si sono avvicinati per identificarlo l’uomo ha iniziato a colpire i carabinieri nel tentativo di fuggire, ma è finito in manette ed è stato trovato in possesso di quattro confezioni di eroina, cinque di metanfetamina, due di hashish e un bilancino elettronico di precisione.