Visite Articolo:
84

Dopo la sosta natalizia riparte il campionato di serie B con il Bernalda Futsal impegnato al PalaCampagna contro l’Audace Monopoli, sulla prima parte di stagione e in particolare sul livello del campionato abbiamo tracciato un bilancio con il tecnico rossoblu Marcio Volpini: “E’ un campionato all’insegna dell’equilibrio infatti le partite che abbiamo disputato si sono decise in genere nel secondo tempo per dettagli tranne dei casi rari. La maggior parte delle squadre sono in grado di giocarsela alla pari con le altre e si può vincere e perdere contro tutte le avversarie, credo che l’esperienza e la maturità di alcune squadre abbiano fatto la differenza”. Per quanto riguarda la sua squadra Volpini analizza il “futuro prossimo” focalizzandosi sulla crescita generale del team lucano: “La nostra squadra sta crescendo di giorno in giorno e sono molto fiducioso in vista del girone di ritorno e mi aspetto più punti rispetto all’andata proprio in virtù del miglioramento generale dei ragazzi. Saranno i dettagli a decidere le partite e sono convinto che la nostra squadra si presenterà in maniera diversa rispetto alla prima parte della stagione in quanto siamo maturati molto e siamo cresciuti sotto l’aspetto del gioco sia in fase difensiva che offensiva quindi, lo ribadisco, auspico un bellissimo girone di ritorno da parte del Bernalda”. Fiducia e idee chiare da parte del trainer brasiliano sugli obiettivi da raggiungere in campionato: “Abbiamo messo il treno sul binario giusto e ora dobbiamo raccogliere i frutti del nostro lavoro restando umili con la consapevolezza che se riusciremo a raggiungere la salvezza il prima possibile potremo anche puntare ai play off, questo sarebbe un obiettivo di prestigio alla luce del nostro inizio di campionato che non è stato dei migliori”. Come già anticipato, il Bernalda dovrà affrontare sabato prossimo al Palacampagna la formazione dell’Audace Monopoli, Volpini sulla gara dice: “Abbiamo due partite casalinghe, iniziamo con il Monopoli che ha in organico calciatori esperti ed esprime un ottimo gioco soprattutto sono temibili in attacco, tra l’altro in questa sessione di mercato si sono rinforzati con alcuni innesti. Da parte nostra dobbiamo sviluppare il nostro gioco abituale cercando di approfittare di eventuali spazi che ci verranno concessi. Di sicuro sarà una gara insidiosa con tanta qualità in campo da entrambe le parti, speriamo d’iniziare bene l’anno con la giusta mentalità, quella che ci ha sempre contraddistinto”