Visite Articolo:
60

Il derby regala un sorriso al Bernalda Futsal e i primi tre punti in campionato di questa stagione tra le mura amiche ai ragazzi di Volpini che sfatano il “tabù” PalaCampagna piegando le resistenze dell’arcigno Senise dell’ex tecnico Masiello malgrado le tante assenze in casa rossoblu. Da segnalare le prove del giovanissimo Sali, di Meric, Laurenzana e Dilucca (autore di una doppietta) e soprattutto quella del man of the match Luiz Zanella che ha calato il poker di 4 reti di pregevole fatture oltre a giocate di classe cristallina.

Cronaca. Il Bernalda inizia con il seguente quintetto: De Pizzo, Laurenzana, Meric, Zanella, Di Lucca. Dall’altra parte il Senise con: Nucera, De Fina, Gradinetti, Capalbo, Di Pinto.

Al primo affondo dopo 40’’ il Bernalda passa in vantaggio: l’imbucata di Laurenzana trova pronto Meric per il tocco sottomisura per 1-0. Risponde il Senise: la sventola dalla distanza di Di Pinto colpisce il palo poi il portiere De Pizzo, aiutato dalla buona sorte, riesce a sventare la minaccia. E’ il preludio al pareggio degli ospiti che giunge grazie a Di Pinto che ruba palla a Laurenzana e fredda De Pizzo per 1-1. Il Bernalda si riversa in avanti: la staffilata da fuori area di Zanella si stampa sul palo; dall’altra parte in ripartenza Iacovino impegna De Pizzo. Poco più tardi ancora un legno per il Bernalda: Dilucca penetra nelle maglie difensive avversarie e scarica un forte destro che si stampa sul palo. Sul fronte opposto gli ospiti colpiscono in contropiede con un tiro sul primo palo di Di Pinto per 1-2. I padroni di casa, però, si riversano in avanti raggiungendo il pari con un preciso pallonetto di Zanella per il 2-2 mentre, pochi minuti più tardi, in ripartenza Di Lucca innesca lo stesso Zannella che insacca il 3-2. I rossoblu vicini alla quarta rete: Sali per Zanella, la cui battuta a botta sicura trova la decisiva deviazione in corner di un avversario. Nel finale di frazione Nucera è provvidenziale in uscita su Laurenzana e negli ultimi secondi del primo tempo l’estremo ospite è strepitoso su Meric e Zanella. Le squadre vanno al riposo con il vantaggio dei locali per 3-2.

Ad inizio ripresa il Bernalda cala in poker: Meric ruba palla a Di Pinto e sfonda sull’out mancino servendo Zanella sul secondo palo, il brasiliano in mischia la mette in rete per il 4-2. Pronta la reazione del Senise: Grandinetti dalla distanza sorprende De Pizzo per il 4-3. La rete subita provoca la reazione bernaldese con tre occasioni sui piedi di Sali, nella prima è abile Nucera a rifugiarsi in corner mentre nelle altre due il giovane rossoblu viene tradito dall’eccessiva frenesia di battere a rete mancando la porta. I rossoblu ci provano con il diagonale di Dilucca che trova la deviazione in tuffo di Nucera che si rifugia in corner. Nulla può, poco dopo, il portiere dei ospiti sul tap-in ravvicinato dello stesso Dilucca che griffa il 5-3. Dall’altra il Senise è vivo: Di Pinto e Grandinetti dalla distanza chiamano alla ribattuta De Pizzo. Il Bernalda vicino al gol con una grande giocata di Zanella che (servito da Meric) di tacco colpisce il palo. L’appuntamento per il gol è solo rimandato: Zanella recupera la sfera e batte Nucera per il 6-3. Il Senise raggiunge il bonus dei 5 falli e mister Masiello tenta la carta del quinto di movimento (Grandinetti) la mossa sortisce gli effetti sperati con la rasoiata di Di Pinto per il 6-4 ma subito il Bernalda ristabilisce le distanze con il mortifero diagonale di Dilucca per il 7-4. Il Senise commette il sesto fallo con Di Pinto portando al tiro libero i rossoblu ma Nucera ipnotizza Zanella respingendo in angolo ma il Bernalda passa ancora con un’azione insistita: Laurenzana batte a rete dal fondo trovando la deviazione di Urgo nella propria porta per 8-4. Il Senise non è domo: doppio palo di Capalbo in girata mentre De Pizzo, pochi istanti più tardi, respinge su Di Pinto. Gli ospiti accorciano le distanze con il diagonale di De Fina per 8-5. A 8’’ dal suono della sirena De Fina commette un fallo da dietro su Laurenzana portando il Bernalda al tiro libero che lo stesso Laurenzana calcia di poco al lato. Finisce 8-5 per i ragazzi di Volpini che “espugnano” il PalaCampagna.

BERNALDA FUTSAL: 12 De Pizzo, 4 Laurenzana, 5 Sali, 7 Scarnato, 9 Zanella, 10 Busnardo, 21 Dilucca, 22 Lemma, 23 Meric, 24 Brescia, 1 Zito, 99 Eletto. All. Volpini

SENISE: 12 Nucera, 4 Capalbo, 16 Da Costa, 2 De Fina, 7 Di Pinto, 6 Grandinetti, 1 Guerriero, 13 Iacovino, 10 Castelluccio, 9 Novellis, 8 Rosato, 5 Urgo. All. Masiello

Arbitri: 1^ Di Benedetto di Lamezia Terme ; 2^ Valentini di Bari ; cronometrista

Ferra di Policoro

Ammoniti: Grandinetti (S), Iacovino (S), De Fina (S)

Espulso:

Marcatori: 0:40 p.t. Meric (B), 4:29 e 8:30 p.t. Di Pinto (S), 11:46 p.t., 14:06 p.t. e 1:05 p.t. Zanella (B), 2:40 s.t. Grandinetti (S), 6:44 s.t. Dilucca (B), 12:25 s.t. Zanella (B), 14:40 s.t. Di Pinto (S), 14:54 s.t. Dilucca (B), 16:25 s.t. (aut.) Urgo (B), 19:01 s.t. De Fina (S)