Visite Articolo:
85

Sconfitta nella prima gara del nuovo anno per il Bernalda Futsal che cade al PalaCampagna contro il Monopoli in una partita equilibrata con tante occasioni da rete per entrambe le squadre. Zanella e compagni ancora una volta si sono ritrovati davanti un super portiere come Caramia facendo anche i conti con la sfortuna per gli infortuni last-minute di Grossi e Damelio.

Cronaca. Il Bernalda inizia con il seguente quintetto: De Pizzo, Laurenzana, Ziberi, Zanella, Di Lucca. Dall’altra parte l’Audace Monopoli con: Caramia, Passiatore, Rodrigo, Juan Cruz, Parago.

Primi istanti di gara appannaggio dei pugliesi con il portiere De Pizzo impegnato in un paio di circostanze a sventare le conclusioni di Juan Cruz e Passiatore. La reazione del Bernalda si materializza con i tiri di Dilucca e Laurenzana ma l’estremo Caramia riesce a rifugiarsi in corner in entrambe le occasioni. Poco più tardi ci prova con un fulmineo sinistro il bernaldese Benedetto: Caramia è attento. Il portiere monopolitano salva, poco dopo, su Lemma mentre sul fronte opposto Passiatore chiama alla ribattuta De Pizzo. A metà tempo assolo di Zanella, il brasiliano disorienta gli avversari e calcia in modo teso a rete con Caramia pronto alla deviazione in corner. Il Monopoli è insidioso in ripartenza: Juan Cruz scalda le mani a De Pizzo che manda in angolo. I pugliesi sprecano in ripartenza alcune opportunità per passare in vantaggio, di contro il Bernalda manca il gol con Zanella in contropiede: Caramia non si lascia ingannare dalle finte del brasiliano e riesce a sventare la minaccia. Quando non ci arriva il portiere monopolitano c’è Passiatore ad evitare la capitolazione sulla botta a colpo sicuro di Dilucca. Lo stesso Passiatore è pericoloso anche in fase offensiva: il suo destro viene respinto con i piedi da De Pizzo. A 41’ secondi dalla sirena il Monopoli passa in vantaggio con la staffilata dalla distanza di Juan Cruz per lo 0-1. Negli ultimi secondi di gara il Bernalda sfiora il pari con una doppia conclusione di Benedetto: Caramia compie il doppio miracolo; le squadre vanno al riposo con il vantaggio degli ospiti.

Nella ripresa i lucani vicini al pari: il tap-in di Zanella viene intercettato da Caramia. Dall’altra parte Juan Cruz per due volte ci prova trovando attento De Pizzo. Il Monopoli vicino al raddoppio con Juan Cruz che colpisce il palo; passano pochi secondi per un clamoroso gol mancato da Dilucca sotto porta. Passano pochi istanti per il raddoppio monopolitano griffato in contropiede da Rodrigo per lo 0-2. I padroni di casa reagiscono: Caramia salva con i piedi prima su Laurenzana e poco dopo su Dilucca; nulla può l’estremo puggliese sul tap-in di Zanella per 1-2. Un minuto dopo il Monopoli resta momentaneamente in inferiorità numerica per l’espulsione per doppia ammonizione di Lapertosa ma i lucani non riescono a sfruttarla. Il tecnico Volpini si gioca la carta del quinto di movimento (Benedetto) prestando però il fianco alle ripartenze avversarie ma De Pizzo è vigile. Il Bernalda perde Benedetto che (già ammonito) incassa il secondo giallo malgrado questo i rossoblu inseriscono Ziberi come quinto di movimento: Caramia salva su Zanella rifugiandosi in corner. Inutili gli assalti finali dei padroni di casa con Caramia che riesce a chiudere la porta preservando il vantaggio monopolitano fino al suono della sirena.

BERNALDA FUTSAL: 12 De Pizzo, 4 Laurenzana, 5 Sali, 6 Plati, 7 Grossi, 8 Ziberi, 9 Zanella, 10 Busnardo, 21 Dilucca, 22 Lemma, 24 Brescia, 99 Benedetto. All. Volpini

AUDACE MONOPOLI: 1 Caramia, 3 Cascione Giuseppe, 4 Passiatore, 7 Lapertosa, 8 Juan Cruz, 9 Baldassarre, 10 Rodrigo, 11 Cascione Vito, 12 Parago, 16 Palmieri, 17 Palattella, 33 Chiarella. All. Giacovazzo

Arbitri: 1^ Barcio di Cosenza; 2^ Ranieri di Soverato; cronometrista Negro di Policoro

Ammoniti: Lapertosa (M), Dilucca (B), Benedetto (B)

Espulso: 11:18 s.t. Lapertosa (M)

Marcatori: 19:19 p.t. Juan Cruz (M), 7:21 s.t. Rodrigo (M), 10:26 s.t. Zanella (B)