Il baccalà alla napoletana, come si evince dal nome, è un piatto tipico campano, precisamente del capoluogo. Si tratta di un secondo piatto di pesce, che si sposa con un sugo ricco di aromi, con l’aggiunta di olive nere, e capperi.

Per questa preparazione, potete usare dei pomodori pelati, interi, o anche passato di pomodori. Si tratta sicuramente di un piatto che racchiude tutti i sapori mediterranei, anche se ha come protagonista il baccalà.

Leggi anche–> Polpo e patate, la ricetta fresca della tradizione: i segreti per cuocerlo alla perfezione e non farlo gommoso

Leggi anche–>Salmone in crosta con crema di zucchine: Ecco il segreto per farlo succoso e tenerissimo all’interno la ricetta facile e veloce della tua estate

Baccalà alla napoletana

Ingredienti:

  • 1 kg di baccalà
  • Olio evo
  • Capperi
  • Olive di Gaeta
  • Prezzemolo
  • Aglio
  • origano
  • 1kg di pomodori maturi
  • Farina

Procedimento:

per preparare il baccalà alla napoletana, prima cosa asciugare bene i bezzi di baccalà, infarinarli e friggerli. Disponeteli su dei fogli di carta assorbente in modo da eliminare l’olio in eccesso. In una capiente padella, mette l’olio evo e lo spicchio d’aglio, lasciatelo imbiondire leggermente, ed eliminatelo.

Spezzettate i pomodori, metteteli nella padella, iniziate la cottura a fuoco medio, appena i pomodori saranno appassiti unite, i capperi, le olive snocciolate, l’origano. Continuate la cottura per cinque minuti, poi unite i pezzetti di baccala, lasciate insaporire tre minuti per lato.

A questo punto potete servire subito, oppure scegliere di trasferire il tutto in una pirofila, e lasciarlo stufare per quindici minuti in forno preriscaldato a 160°. In entrambi i casi terminate il vostro piatto con un trito di prezzemolo. Buon appetito

Di Terry

Continua a leggere Piuricette.it e iscriviti al gruppo Facebook Masterchef ricette e trucchi degli chef


e mettete un like alla pagina Facebook    di PiuRicette.it

Baccalà alla napoletana