Il documentario ”MESSI – Storia di un campione”, diretto da Âlex de la lglesìa, da domenica 29 marzo è nel catalogo di Amazon Prime

E’ disponibile nel catalogo Amazon Prime, a partire da domenica 29 marzo, il documentario “MESSI – Storia di un campione”, diretto dallo spagnolo Âlex de la lglesìa (La Comunidad; La ballata dell’odio e dell’amore), prodotto da Mediapro e distribuito da 102 Distribution. Sceneggiato da Jorge Valdano, con la direzione della fotografia di Kiko De La Rica, le musiche di Joan Valent e il montaggio di Domingo Gonzâlex, il documentario, della durata di 95′, è stato presentato, tra gli altri, alla 71a Mostra del cinema di Venezia.

Il docu adatto a famiglie e bambini, racconta la storia del più grande campione dei nostri tempi, l’argentino Lionel Messi, sia attraverso le testimonianze di grandi leggende del calcio come Menotti, Maradona, Valdano, Cruyff, Iniesta e Piquè, così come dalle persone che l’hanno accompagnato nel suo percorso di vita, il tutto con immagini d’archivio, interviste e clip inedite.

102 DISTRIBUTION è una società italiana di distribuzione e produzione cinematografica, con sede a Roma, che si occupa di acquisire e di produrre opere cinematografiche al fine di sfruttarne i diritti in tutti i canali di distribuzione: cinema, home video, televisione e new media. La linea editoriale di 102 DISTRIBUTION si focalizza principalmente su prodotti internazionali di qualità, documentari, classici americani, europei e sud americani, action-movie, family e film indipendenti.

Ufficio Stampa

REGGI&SPIZZICHINO Communication

Maya Reggi +39 347 6879999

Raffaella Spizzichino +39 338 8800199

Carlo Dutto +39 348 0646089

www.reggiespizzichino.com

ROMA/ CORONAVIRUS, TOMBOLA SOLIDALE DE “IL TULIPANO BIANCO” CONTRO IL COVID-19

Il Tulipano Bianco aps tra solidarietà e beneficenza. L’associazione di promozione sociale, nata a Roma e operante su tutto il territorio nazionale a sostegno delle fasce deboli, ha deciso di combattere la solitudine dell’isolamento, aiutando le strutture quotidianamente impegnate nella lotta al coronavirus Covid – 19, e mettendo a disposizione una donazione di 3000 euro, in occasione di una tombolata solidale. “Si tratta di un piccolo gesto che dimostra la vicinanza della nostra associazione – sottolinea il presidente Francesco Giordani – in questo momento di grande emergenza sanitaria, in cui versa il Paese. Questa importante raccolta fondi si unisce alla sistematica attività di solidarietà, portata quotidianamente avanti da Il Tulipano Bianco aps, attraverso il fondamentale contributo del 5×1000 da parte dei cittadini, che non finiremo mai di ringraziare. In linea con la nostra mission, infatti, ci impegniamo a promuovere e diffondere una cultura etica e trasparente dei fondi raccolti nella campagna 5×1000, anche in un momento così delicato e difficile, come quello legato al Coronavirus”, ha aggiunto il presidente Giordani. Che poi ha continuato: “In questo momento è fondamentale capire che, anche se non si possono devolvere in beneficenza grosse cifre, l’unione dei piccoli versamenti di molte persone contribuirà ad ottenere un risultato importante e a dare un aiuto concreto a chi ne ha bisogno”.

È tutto pronto, dunque, per la tombolata solidale, che avverrà in diretta facebook sulla pagina de Il Tulipano Bianco e sarà condotta dal cantante dei Nuar in Jazz e volontario della associazione, Dario Casani, a partire dalle ore 16 del Primo aprile prossimo. “Durante la diretta facebook sarà possibile, per chi lo volesse, effettuare donazioni alla nostra associazione che saranno utilizzate per aumentare il totale della donazione di 3000 euro già interamente versati da il Tulipano Bianco“, ha concluso poi Francesco Giordani.

CORTINAMETRAGGIO: LA QUARTA GIORNATA RICCA DI APPUNTAMENTI E PROIEZIONI ONLINE

Domani giovedì 26 marzo quarta giornata di Cortinametraggio 2.0 la XV edizione del Festival ideato e diretto da Maddalena Mayneri, il primo in Italia ad andare online, aderendo alla campagna #iorestoacasa lanciata dal mondo della cultura per contrastare la diffusione del Covid-19, con l’hashtag #CortinametraggioLive.
Giovedì 26 marzo a partire dalle 18.30 online sul sito del festival www.cortinametraggio.it con una finestra dedicata, e in contemporanea su Canale 100 di Canale Europahttps://canaleeuropa.tv/it/cortinametraggio-tv.html piattaforma televisiva online, che dal 2016 è partner di Cortinametraggio.
Ad aprire la selezione dei Cortometraggi in concorso, introdotti da Anna Ferzetti Roberto Ciufoli, Osuba di Federico Marsicano che parla di violenza alle donne. Quando l’amore diventa malato e le donne sono colpite non ci sono soluzioni perché il mondo possa migliorare. Osuba racconta in maniera non convenzionale un problema sempre più attuale. Nel cast Chiara Condelli, Mirko Dalla Zanna, Marta Nobili, Giulia Petrini, Giulia Pirrone, Chiara Protani, Annalisa Tancini.
A seguire: Settembre di Giulia Louise Steigerwalt che vede protagonisti due adolescentiMaria e Sergio stanno nella stessa classe ma non si sono mai parlati. Di ritorno dalle vacanze estive Maria viene notata da Christian, un ragazzo di cui è follemente infatuata. Christian manda Sergio a chiederle se vuole stare con lui. È una proposta brusca e priva di romanticismo, ma lei dice subito di sì, salvo poi andare in crisi non avendo idea di cosa accadrà né di cosa dovrà fare. Nel cast Margherita Rebeggiani e Luca Nozzoli.
Don Gino di Salvatore Sclafani è una satira grottesca e sopra le righe che vede protagonista un boss mafioso, che scoprendo l’omosessualità del proprio figlio, si ritrova a dover scegliere se rinnegarlo o distruggere per sempre la propria reputazione. Nel cast Salvatore Sclafani Senior, Maziar Firozi, Jacopo Cavallaro, Benedetto Raneli, Fabrizio Pizzuto, Giovanni Mineo, Roberto Pepoli.
Compagni Di Viaggio di Sara De Martino ruota intorno alla storia di Abou, un uomo lontano dal proprio paese e dai propri affetti. Un incontro gli insegnerà che la solitudine non esiste. Nel cast Samba Ndiaye e Paolo Sassanelli.
La Regina si addormenta dove vuoledi Lorenzo Tiberia vede protagonista Rebecca, una bambina di quattro anni che, dopo l’ennesima lite dei suoi genitori, fugge dalla sua cameretta per nascondersi nel giardino di una casa di riposo. Nel cast Elena Cotta, Rebecca Di Segni.
 Per i Corti in Sala, in partnership con Vision Distribution, sarà presentato Non può di Luca Vecchi dei The Pills. Protagonisti Salvo e Marcello. Salvo ha abbassato la testa preferendo adattarsi, e per questo la vita è stata clemente con lui. Marcello è il fratello maggiore, che ha sempre ammirato, ma che non ha mai avuto il coraggio di essere. Il tempo di una sigaretta sancisce la fine di una lunga amicizia che va avanti dalla tenera età. Sono lontani i pomeriggi alla parrocchia spesi in interminabili partite a calcio. La vita li ha allontanati troppo, portandoli a scelte che probabilmente neanche loro immaginavano. Ma la colpa non è di nessuno. Nel cast Alessandro Cremona e Andrea Davì.
A seguire i Videoclip Musicali Mainstream della serata: Lunedìdi Salmo, diretto dagli YouNuts! (Antonio Usbergo & Niccolò Celaia). In uno scenario post apocalittico, in una New York deserta, l’ultima persona rimasta sulla Terra cerca di costruirsi una routine per sopravvivere, fino a quando non avrà a che fare con il suo alter ego maligno. Al videoclip partecipa Alessandro Borghi.
Settembre di Gazzelle (pseudonimo di Flavio Bruno Pardini) per la regia di Lorenzo Silvestri Andrea Losa, è costruito attorno a un’illusione. Ci muoviamo all’interno in una matrioska che, tra finzione e realtà in loop, ci farà stupire demolendo ciò che è la “prima impressione”. L’unica verità è il messaggio che la canzone vuole comunicare. Una verità che, sul finale, si traduce nell’unico e sincero sguardo che Gazzelle rivolge alla camera.


Chiuderanno la serata i Videoclip Musicali Underground: Immensità di Andrea Laszlo De Simone per la regia di Marco Pellegrino. Un uomo cade dal cielo, atterrando sull’acqua di un ruscello; poi inizia a correre, percorrendo strade che attraversano boschi, campagne, periferie industriali e, per finire, le vie di una città. Dal cielo piovono centinaia di corpi di uomini e donne: la meta dell’uomo è un antico chiostro, al centro del quale atterra una ragazza, sua figlia.
A seguire Giubbottino di Margherita Vicario per la regia di Francesco Coppola. Nel video, ambientato in un palazzo-giungla, barocco e sfarzoso, va in scena una sfilata, dove sono gli uomini ad essere scrutati da una platea composta unicamente da donne over 40, che davanti all’esibizione dei corpi dei giovani modelli non riusciranno a restare indifferenti. Un grottesco capovolgimento dei ruoli e dei comportamenti sedimentati nell’immaginario collettivo, dove è l’uomo a diventare l’oggetto del desiderio della donna.
Chiude la serata Scorpione di Oberdan per la regia di Cristiano Pedrocco. Protagonisti due innamorati intrappolati in un sogno come due topi da laboratorio in un labirinto, sono vittime più o meno inconsapevoli di un misterioso esperimento.


In testa alle proiezioni di cortometraggi e videoclip come ogni giorno i video della FITCS – Federation Internationale Cinema Television Sportifs e dell’Istituto Luce Cinecittà, che ripercorrono le tappe della storia olimpica. Tra i Partners istituzionali della XV edizione di Cortinametraggio il MiBACT, SIAE, la Regione del Veneto, il Comune Cortina d’Ampezzo con Cortina Marketing, la Provincia di Belluno con Rete Eventi Cultura, Ficts, Anec-Fice, il CSC – Centro Sperimentale di Cinematografia, il SNGCI – Sindacato Nazionale Giornalisti cinematografici Italiani, NuovoIMAIE. Main partner Rai Cinema Channel e RaiPlay, Universal Music Publishing Group, Vision Distribution, Dolomia, Aermec, Audi, Viva Productions. Gold sponsor Lotus Production, I Santi Di Diso, Italo, Carpenè Malvolti, Riva Yacht, Silver sponsor Lab 20.21, SuMa Events, IVDR, Tralci di vita, La cooperativa di Cortina, Kevin Murphy. Main sponsor hospitality Grand Hotel Savoia & SPA, Hotel de La Poste. Main Media Partner CiakRaiRadio1 Radio ufficiale del festival. Media partner Style Magazine, Cinemaitaliano.info, Good Style Magazine, RaiPlay, Cinecittà News, Art Style Magazine, Coming Soon, Radio Cortina. Tra gli sponsor Contemporary & Co, Messa a Fuoco Campania, Le Giornate Del Cinema Lucano – Premio Internazionale Basilicata
Ufficio stampa – Storyfinders – Lionella Bianca Fiorillo 06.36006880 – 340.7364203
press.agency@storyfinders.it

“In casa, con attenzione ma un po’ più tranquilli!”. I consigli del medico e marketing manager MONICA GABETTA TOSETTI su come impiegare il tempo

Giornate particolari, in casa. MONICA GABETTA TOSETTI ha deciso di fornirvi alcuni suggerimenti per sfruttare al meglio il vostro tempo.

💝 DOVETE USCIRE? PROVATE LE SUE MASCHERINE, EFFICACIA DI PROTEZIONE DEL 30% IN PIÙ, CHIC E PREZIOSE NELL’EDIZIONE LIMITATA. Monica ha voluto creare una mascherina “smart e glam”. Seta di Como per una mascherina con una tasca interna dove inserire un filtro creato con una carta-tessuto trattata con uno speciale sanificante in grado di aumentare la sicurezza.


💝VI DOVETE SPOSARE ? PERCHÉ NON PROVATE IL SERVIZIO 3D. Monica ha ideato un sistema secondo il quale con foto e misure si possono provare gli abiti come in Atelier ma senza muoversi da casa,


💝VORRESTE REGALARVI UN INTERVENTO DI CHIRURGIA ESTETICA? COSA NE PENSATE DI UNA VISITA ON LINE? A tutti coloro che vorranno trascorrere queste giornate pensando ad un futuro intervento di chirurgia estetica, Monica Gabetta Tosetti offre la possibilità di effettuare visite on line con i migliori esperti di chirurgia estetica.


💝 ED IN PIÙ TENETEVI PRONTI AL MIO PROGRAMMA DI BELLEZZA…PER TORNARE AL LAVORO PIÙ IN FORMA CHE MAI. Tornare alla normalità perfette si può! A giorni sarà pronto infatti il nuovo kit di Monica e la sua consulenza TOO GOOD TO DO.

OPENDAY FORMAZIONE: IL 7 MARZO PRESSO IL CENTRO MASSAGGI CASSIA DI ROMA

Vuoi diventare massaggiatore / massaggiatrice e lavorare senza un “padrone”?

Il 7 marzo, presso il Centro Massaggi Cassia di Roma, si terrà un evento GRATUITO che tratterà proprio questo.

Tra gli argomenti trattati nell’arco del pomeriggio, vi saranno utilissime nozioni tecniche da parte di Massimo Ciriello (Posturologo, Massoterapista e Docente presso l’Accademia Operatori Olistici) e anche aspetti psicologici come “Superare la paura del salto dal lavoro dipendente alla libera professione” da parte del Dott. Gianpiero Strangio.

Entra nell’evento Facebook per leggere il programma completo e prenotare il tuo posto 👇
https://www.facebook.com/events/175247187227953/

“Una storia per il cinema” Piccole e grandi storie per il piccolo e grande schermo

Il concorso “Una storia per il cinema” ha aperto il 1 Febbraio le iscrizioni per la seconda edizione. Promosso da venetArt associazione culturale, in collaborazione con la produzione cinematografica Halley Pictures,  si pone l’obiettivo di essere, l’unione tra due meravigliosi mondi, quello editoriale e quello dell’audiovisivo.

Verrà data l’opportunità ad ogni autore di iscrivere la propria opera, che sia essa edita o inedita, un racconto o una sceneggiatura. L’importante è che la storia proposta sia bella e adatta a una trasposizione cinematografica o seriale per il web. Saranno dei professionisti dei due mondi , supportati da un comitato di lettori a decretare i vincitori e a decidere quale di essi è più adatto a diventare un film o una serie web. Quest’anno  Una Storia per il Cinema ha ottenuto il patrocinio di RASI, rete artisti spettacolo per l’innovazione, organizzazione che si occupa prevalentemente dell’attività di amministrazione ed intermediazione dei diritti connessi al diritto d’autore.

La scorsa edizione i premi sono stati a assegnati a Elio Forcella con “Cani si strada” che ha vinto il primo premio, ovvero la realizzazione del film lungometraggio le cui riprese inizieranno agli inizi di Marzo con la regia di Gianni Leacche. Il secondo premio è stato assegnato a Fabio Graffiedi per “Annunziata” che ha vinto il secondo premio, un cortometraggio che si girerà in primavera, mentre il terzo premio, ovvero la realizzazione del book trailer, è stato assegnato a Loredana La Puma per “I Giardini dell’altrove”.

Per la seconda edizione il concorso ha voluto allargare gli orizzonti e assegnare un premio in più. Sono previsti infatti quattro premi importanti, che coniugano maggiormente la letteratura con il cinema: Il primo premio è la realizzazione del film o web serie, il secondo è la realizzazione del cortometraggio o book trailer, il terzo premio sarà la stesura di una sceneggiatura tratta dal libro, e il quarto premio sarà un corso di sceneggiatura.


L’obiettivo è cercare di dare una risposta alla grande richiesta di storie significative, sempre più pressante da parte del mercato audiovisivo, cercando di costituire un ponte tra i due mondi, quel collegamento che purtroppo manca tra chi domanda e chi offre.  Il premio è riservato a opere inedite e edite e il genere non è discriminante.

È concessa anche la partecipazione direttamente alle case editrici, nella stragrande maggioranza escluse da ogni tipo di rapporto con gli operatori del settore visivo, le quali possono partecipare con volumi di loro pubblicazione, garantendo ovviamente l’autorizzazione alla partecipazione da parte dell’autore. L’iscrizione al Concorso, comprendente l’invio delle opere, dovrà essere completata entro il 30 settembre di quest’anno, salvo proroghe.

Per informazioni: https://www.unastoriaperilcinema.it/
info cell 3496285600 dalle 11 alle 13

Medicina e benessere oggi senza frontiere: la BB Clinique di Monica Gabetta Tosetti stupisce ancora

Inizio Febbraio all’insegna delle novità e del raggiungimento di nuovi traguardi per la BB CLINIQUE di Monica Gabetta Tosetti.

Una telefonata lunedì scorso ha infranto le frontiere tra Italia e Svizzera, tra Svizzera e Lettonia e tra pubblico e privato.

L’incidente in bicicletta di Egija Dinga, ragazza Lettone in vacanza di lavoro in Italia ha permesso tutto ciò.

Enija, manager Lettone, in pronto soccorso a Como da diverse ore, ha contattato telefonicamente Monica Gabetta Tosetti lunedì sera.

Si trattava di un appello di aiuto che Monica Gabetta Tosetti ha prontamente accolto; l’ospedale cittadino sovraffollato da pazienti ricoverati al pronto soccorso, non sarebbe riuscito prima del mattino seguente a soccorrere la straniera caduta da una bicicletta e ferita seriamente dal suo stesso occhiale.

Monica non ha esitato a recarsi al pronto soccorso accompagnata dal figlio Gabriele.

Parlare con il personale medico, organizzare l’esecuzione degli esami necessari e trasferire la paziente in Svizzera per metterla nelle mani del noto Chirugo Estetico Eugenio Gandolfi…E’ stato un tutt’uno.

Edija è stata soccorsa ed operata, sono stati presi accordi con il reparto di Chirurgia Plastica dell’ospedale di Riga, e la ragazza potrà convolare a nozze quest’estate con un bellissimo sorriso ed un bellissimo viso. Tutto ciò grazie ad una bellissima collaborazione con l’unica finalità di assicurare il benessere del paziente.

Sarà stato un caso che la manager Lettone, in procinto di nozze e angosciata dalla ferita in volto, abbia contattato proprio la dottoressa Monica Gabetta Tosetti, che oltre ad essere proprietaria della BB CLINIQUE lo è anche di un atelier da sposa di storica importanza a Como, Tosetti Sposa.

Il fatto che un luminare della medicina quale io Dottor Gandolfi sia riuscito, pur essendo stato avvisato all’alba, a liberarsi dagli impegni e operare magistralmente la giovane e la circostanza che Edija fosse manager di una Ditta Creative.gs e che ha sviluppato un’App legata alla salute e al benessere, è un fatto reale, l’accaduto ed al contempo è frutto di un insieme di casualità belle ed interessanti.

Con la BB Clinique finalmente diventa una certezza la possibilità di essere realmente seguiti a 360° e ogni frontiera geografica diventa quasi inesistente e comunque superabile.

Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea presentano “FIGLI” all’Uci Cinema di Parco Leonardo

Comunicato Stampa

Sabato 25 gennaio alle ore 20:00 presso l’UCI Cinemas di Parco Leonardo, si terrà l’evento con red carpet e photo call per la proiezione con cast del film “ Figli ” alla presenza degli attori Paola Cortellesi e Valerio Mastandrea , che verranno accolti dal padrone di casa Edoardo Francesco Caltagirone.

Ad arricchire il parterre della serata numerosi altri ospiti “vip” invitati da Antonio Flamini e Marzia Caltagirone.

A seguire , la lista dei nominativi Vip confermati e la trama del film.

LISTA VIP CONFERMATI :

ALONGI SALVATORE produttore
AMATO GIORGIO regista
ANDREUCCI ROBERTO produttore-attore
BARGILLI ADELE costumista
BENEDETTI GIADA attrice
BETA ROBERTA opinionista tv
BONELLI ELENA cantante
BORIONI SIMONA attrice
BRUSCOLI SOFIA modella
BUZZANCA MASSIMILIANO attore
CLAUDIO CANNIZZAROregista-produttore
CEPRAGA KRISTINA attrice
CICOLANI ROSARIA agente
CIGARINI STEFANO Cinecittà World
CURTI GIANLUCA produttore
DE SOUSA MARIA attrice-modella
D’ERRICO VALTER attore-produttore
DESIDERI STEFANO calciatore
DI MEO METIS conduttrice RAI
FALDUTO ANTONIO regista
FOTI MARCELLO Centro Sperimentale
GIALLONARDO CHIARA conduttrice RAI
IVONE ELEONORA/LONGONI ANGELO attrice/regista
LAVINI PAOLA attrice
LOFFREDO CINZIA agente
MANCILLA SILENA modella
MARCONI ERIKA attrice
MARTELLA LUCA attore
MASCIARELLI STEFANO attore
NAZZARI MARIA GRAZIA attrice
PACCHIAROTTI PIERO Tour Film Festival
PARTEXANO ALEX attore
PETIX ROSARIOattore
PEZZI MARIO produttore
PONDI ALESSANDRO regista
PRATI PAMELA attrice
REY CAROLINA attrice-conduttrice-cantante
SALEH KASSIM YASSIM regista
SQUIZZATO LAURA conduttrice RAI
SQUIZZATO SILVIA conduttrice RAI
STARA LUCIA attrice
STILO SABINA conduttrice RAI
STORARO GIOVANNI produttore
TODARO GIULIA attrice
VILLORESI CYPRAEA ballerina

TRAMA:

Figli, il film diretto da Giuseppe Bonito, racconta la storia di Nicola (Valerio Mastandrea) e Sara (Paola Cortellesi), una coppia innamorata e felice. Sposati da tempo, hanno una figlia di sei anni e una vita che scorre senza intoppi. Ma quella che era iniziata come una dolce fiaba romantica si trasforma in un vero incubo con l’arrivo di Pietro, il secondo figlio della coppia. Quella che sembrava una perfetta famiglia media inizia a mostrare i primi squilibri e i due coniugi si ritroveranno a scontrarsi con l’imprevedibile. Iniziano così a emergere vecchi rancori, insoddisfazioni che non riescono più a essere celate e ogni minimo disaccordo sembra essere motivo di litigio.
Anche gli amici della coppia mostreranno l’instabilità che sembra innestare la crescita di uno o più figli, soprattutto se non si è più ventenni. L’unica salvezza sembra essere una babysitter, ma la ricerca è ardua e trovare una che faccia al caso loro sembra un’impresa titanica.
Tra bimbi che piangono, lavatrici, urla e faccende domestiche accumulate, Sara e Nicola riusciranno a superare la crisi generata dalla nascita del loro secondogenito?

La nuova frontiera della medicina e della chirurgia estetica arriva dalla manager Monica Gabetta Tosetti: BB Clinique

Una novità di cui si vociferava nell’estate 2019 e che dall’autunno ha preso piede…Anzi FORMA! Sì perchè parliamo di benessere a 360° con la nuova BB Clinique, la nuova frontiera della medicina e della chirurgia estetica ideata dalla manager nonchè medico e chirurgo estetico Monica Gabetta Tosetti.

La BB Clinique è un mondo dedicato alla bellezza, adatto a tutte le età e a tutte le esigenze.

In moltissimi” – racconta Monica Gabetta Tosetti – “ci hanno richiesto trattamenti di bellezza in occasione delle feste di Natale, quando più di una persona si è accorta di non essere in forma.
Per esempio quanta gente è alla ricerca di un punto vita impeccabile ma è stanco delle solite diete che promettono miracoli invano? Quanti hanno già provato di tutto nella speranza di una linea perfetta?

La BB CLINIQUE è un’isola dedicata all’estetica, è una “palestra” per la cura della persona, per star bene e sentirsi in forma a 360° a cominciare dai capelli fino ai trattamenti viso e corpo con creme personalizzate.

Scopri di più al seguente link.

http://www.bbclinique.com

.

SALVADOR DALI’ 30 YEARS AFTER THE GENIUS A Parma “la follia ed il genio” di uno degli artisti più influenti e profondi del Novecento

A Parma, il 14 dicembre 2019, dalle ore 17:30, presso la galleria d’arte ART&CO Parma in borgo Palmia 4/B, si inaugura la mostra di Salvador Dalì30 Years After the Genius.

L’esposizione, visitabile dal 14 dicembre 2019 al 28 febbraio 2020, ospita più di venti opere dello straordinario artista scomparso il 23 gennaio 1989.

A 30 anni dalla sua dipartita ART&CO Parma, con il Patrocinio del Comune di Parma, celebra l’affascinante figura di Salvador Dalì in un percorso espositivo fra scultura e pittura, raccontandola follia ed il genio di uno degli artisti più influenti e profondi del Novecento.

La mostra, a cura di Simone Viola e Tiziano Gurin, Fondatori di ART&CO, e di Alice Pezzali, responsabile di galleria, comprende opere pittoriche, opere su carta e sculture, assolutamente iconiche e rappresentative del celebre maestro spagnolo.

Grazie ad ART&CO, l’artista dalle mille sfaccettature, capace di trasformare ogni suo gesto in un’opera d’arte geniale in grado di ammaliare il pubblico, giunge nel suggestivo borgo di Parma per permettere ai visitatori e collezionisti di immergersi negli aspetti più affascinanti del surrealismo.

Delineare appieno la figura del poliedrico Dalì è un’impresa estremante difficile e difficoltosa, considerato i tanti campi culturali, gli stimoli, le idee e le innovazioni di questo immenso artista che si è contraddistinto nel mondo delle arti come pittore, disegnatore, scrittore, pensatore, designer, cineasta e scenografo. Il genio catalano ha fatto di sé stesso un’opera d’arte vivente. Lui stesso era una sua creazione.

A volte, infatti, la sua figura e la sua vita prevaricano le sue stesse opere. Nell’immaginario collettivo si pensa subito ai suoi baffi, alle sue foto nelle vie di Parigi con un formichiere al guinzaglio o al Teatro-Museo Dalì di Figueres, creato da lui su suo progetto e inaugurato nel 1974, a celebrazione di tutta la sua storia artistica. Un monumento perenne ed immortale innalzato per sconfiggere l’oblio e la morte.

ART&CO, con la mostra 30 Years After the Genius, porta a Parma una parte significativa della memoria e del testamento artistico di Dalì, attraverso opere iconiche e celeberrime quali l’orologio de La persistenza della memoria ola figura di Alice in wonderland di Lewis Carroll, molto cara a Dalì, proprio perché strettamente legata al tema del sogno, dell’onirico e del surreale.

Non manca un omaggio all’amatissima Gala e al surrealismo stesso, con il Surrealism King, così come riferimenti alla mitologia classica o ai tarocchi.

La mostra 30 years after the genius non è solo un’occasione speciale che consente al pubblico di scoprire ed esplorare il labirinto della mente del virtuosissimo maestro e di ammirare il risultato creativo della sua infinita immaginazione mediante i suoi straordinari capolavori, ma sigla anche l’inizio di una fattiva collaborazione con The Dalì Universe, la fondazione che gestisce una delle più grandi collezioni private al mondo di opere d’arte di Dalì. In virtù della nomina del Mibact che premia l’incantevole città ducale come Capitale della Cultura, vedremo ART&CO proporre l’inserimento di sculture monumentali di Dalì all’interno del contesto cittadino nell’ambito di PARMA 2020. Lo scopo principe è, appunto, quello di diffondere la bellezza della storia artistica di Salvador Dalì, al fine di continuare il lavoro di divulgazione e valorizzazione della sua vita e per non lasciarla cadere in quell’oblio che Dalì tanto temeva.

Orari apertura galleria

Dal lunedì al venerdì: 10:00 – 19:00

Sabato: 10:00 – 13:00

Possibilità di visite su appuntamento. 

Ingresso gratuito

Foto opere Salvador Dalì: copyright © IAR Art Resources