Armato Fino ai Denti

Era da poco calata la sera. Una pattuglia del Comando Stazione Carabinieri di Arpino ha intercettato e fermato un’auto. A bordo un 40enne incensurato del luogo. L’uomo dava segni di nervosismo, appariva impacciato, particolari che non sfuggivano ai due militari, di
provata esperienza, i quali si facevano aprire il bagagliaio, trovandovi una mazza da baseball. A quel punto, scattata la perquisizione sul veicolo, venivano rinvenuti 5 proiettili cal. 7,62 Nato (munizionamento per armi da guerra) ed una baionetta, verosimilmente risalente al secondo conflitto mondiale.
Gli operanti richiedevano inoltre, tramite la Centrale Operativa della Compagnia di Sora, una pattuglia di rinforzo procedendo ad estendere la perquisizione presso l’abitazione dell’uomo. Al termine della stessa, venivano altresì trovati nella disponibilità del prevenuto altre 26 cartucce per armi da guerra, una balestra con diversi dardi in metallo e un tirapugni.
Tutto il materiale rinvenuto è stato sottoposto a sequestro.  Alla luce di quanto sopra, al termine delle formalità di rito l’uomo è stato tratto in arresto per porto e detenzione illegale di munizionamento da guerra e posto in regime degli arresti domiciliari. Ulteriori accertamenti sono in corso per risalire alla provenienza del munizionamento ed alle ragioni di tale detenzione.

Lascia un commento

Il tuo indirizzo email non sarà pubblicato. I campi obbligatori sono contrassegnati *

Torna in alto