L’alpinista Victor Vicquery pubblica le immagini scattate a 4.000 metri sul Rosa: “Non mi era mai capitato…”


Rischiano la vita passeggiando sul ghiacciaio del Breithorn, nel massiccio del Monte Rosa, a 4.000 metri di altitudine, con jeans, felpa e scarpe da ginnastica e senza corda di sicurezza: è accaduto ieri ad alcuni imprudenti escursionisti, ritratti in una foto shock diventata virale e pubblicata anche dal Corpo nazionale soccorso alpino e speleologico. L’alpinista valdostano Victor Vicquery ha incontrato una comitiva di escursionisti completamente impreparati ad affrontare il contesto ambientale di alta montagna. “Non mi è mai capitato di incontrare a 4000 metri persone in sneakers e jeans – racconta su facebook – assolutamente inconsapevoli del pericolo che stanno rischiando! Abbiamo provato a dissuaderli”.

Aosta, in sneaker e jeans sul ghiacciaio del Breithorn: la fotodenuncia fa il giro del web

“La montagna è un luogo straordinario ma non è un parco cittadino o una spiaggia di sabbia! Rispettiamola!”, scrive il Soccorso alpino nazionale.  “Il primo modo per rispettarla – aggiunge – è quello di viverla con prudenza, ben attrezzati e consapevoli dei propri limiti senza aver paura di saper rinunciare”