Visite Articolo:
107

Nel versante lucano del Parco Nazionale del Pollino, San Severino Lucano sarà uno dei comuni che ospiterà la mostra evento itinerante Basilicata Viaggio nelle eccellenze culturali ed enogastronomiche promossa dall’ass. Basilicata Today in collaborazione con il web magazine Eccellenze e agroalimentare d’Italia e OMG, Organisation mondiale de la gastronomie. Insieme alle pregiate opere d’arte e dell’artigianato moderno del museo multimediale di San Severino saranno esposte anche le eccellenze agroalimentari di questo incantevole polmone verde d’Italia, della Valle del Sinni e dei comuni limitrofi. Arte and Food e Castelli and Wine di Basilicata saranno due degli eventi principali della manifestazione programmata da Basilicata Today in collaborazione con il Comune di San Severino Lucano, nel prossimo mese di luglio. Franco Fiore, sindaco del comune lucano: “E’ fondamentale continuare a promuovere con delle mirate azioni di comunicazione e eventi, le nostre tipicità  e non mi riferisco soltanto alle produzioni agroalimentari del Comune di San Severino Lucano, come in particolare alla patata, ma ci riferiamo anche a tutti i prodotti del territorio, dal fagiolo, tartufi e funghi, peperoni cruschi, melanzana rossa, formaggi  salumi, vini e formaggi che sono tipicità agroalimentari di qualità dei nostri luoghi. Abbiamo aderito a questo questo evento che si svolgerà  all’interno del Palafrido , struttura multimediale, dove si può osservare nei vari spazi tutti gli aspetti tipici del Pollino attraverso dei video. Allo stesso tempo bisogna ricordare che il Palafrido ospita il Museo della Scultura in Terracotta e della Maiolica, Museo d’arte contemporanea. Un importante percorso avviato qualche anno fa con una esposizione di sculture che poi ci sono state donate da artisti italiani e da artisti stranieri, che ci ha permesso di creare un vero e proprio museo. Nell’ occasione sarà a disposizione di artisti e associazione un open space dove esporre gratuitamente le proprie opere d’arte.

Siamo costantemente impegnati per pianificare nuovi eventi ed altri scultori in prospettiva futura. Abbiamo inaugurato questa struttura museale con  la presenza dell’ex direttore degli Uffizi Claudio di Benedetto di Firenze. La sala museale è stata dedicata al maestro scultore Dino Patroni il quale ci ha seguito in questo percorso e tra le finalità c’è quella di realizzare un vero e proprio laboratorio artigianale di plasmatori di argilla, stimolando i ragazzi delle scuole a frequentare questi momenti formativi. Il Palafrido rappresenta anche un centro polifunzionale dove si possono organizzare momenti di rappresentazioni teatrali, si possono osservare anche pellicole cinematografiche, si possono organizzare convegni e momenti di musica, stiamo prevedendo per il mese di luglio di organizzare anche uno spettacolo di musica classica con brani che saranno tratti dal Barbiere di Siviglia di Rossini e che saranno eseguiti da un gruppo del teatro del Baraccano di Bologna. Tutti sono invitati a partecipare. E’ già pronto il piano degli eventi per l’ estate che riguardano aspetti dello sport, momenti di musica classica, momenti di musica leggera, convegni, sagre di varia natura, un insieme di cose davvero interessanti”. Media partner: Itinerari e Agroalimentare d’Italia

Franco Fiore Sindaco di San Severino lucano