Visite Articolo:
92

WE CAN ….. i giovani riflettono sulla violenza”. Il Progetto innovativo di AIDE Basilicata, si avvia alla conclusione dopo un primo incontro con psicologhe ed esperte avvenuto presso l’Aula Magna del Liceo di Viggiano. WE CAN dunque con il secondo incontro approda al Teatro comunale di Viggiano “Francesco Miggiano” con la partecipazione degli studenti del Liceo di Viggiano sede associata dell’I.I.S. di Viggiano con lo spettacolo “Paolo e Francesca …ipotesi semiseria” scritto ed interpretato da Daniela Baldassarra, scrittrice e monologhista teatrale. Si

tratta di un lavoro che, partendo quasi pretestuosamente da una rilettura satirica della celebre storia di Paolo e Francesca, protagonisti del V canto dell’Inferno dantesco, racconta in realtà il nostro tempo e le trasformazioni dei rapporti uomo-donna. Temi portanti : gli stereotipi di cui siamo tutti vittime più o meno inconsapevoli. Una rappresentazione che sicuramente farà riflettere gli studenti sulla violenza stimolando non solo la riflessione ma anche , si spera , comportamenti propositivi.

“In questi mesi- conclude Anna Selvaggi Presidente di AIDE Basilicata-, abbiamo incontrato migliaia di studenti e studentesse nelle scuole ,in uno scambio inter- generazionale, non-giudicante, teso a costruire insieme una presa di coscienza critica sulla propria identità di genere, ri-leggere le loro relazioni tra pari in un’ottica di rispetto e apprezzamento delle differenze. Insomma con questo progetto ci siamo rivolti ai futuri padri e alle future madri, e il giorno 9 dicembre saremo a Tricarico presso L’Istituto Carlo Levi”.

Si ringrazia la Dirigente Serafina Rotondaro per la grande disponibiltà e l’Assessora della Cultura e della Istruzione del Comune di Viggiano Enza Pugliese per la concessione del Teatro