Visite Articolo:
121

E’ proseguita anche questa domenica la campagna vaccinale contro il Covid. 3.136.000 pugliesi hanno la prima dose, 2.915.830 la II, il richiamo lo hanno 1.095.917 pugliesi. La copertura per la I dose è al 88% ( 2.1% rispetto alla media italiana), 82% per la II dose ( 2.1% rispetto alla media italiana), 31% per il richiamo/3° dose ( 3.1% rispetto alla media italiana). Ha ricevuto la prima dose il 2,5% dei pugliesi della fascia 5-11 anni, sopra dello 0,5% rispetto alla media nazionale.

ASL BARI

Quasi 17mila somministrazioni eseguite tra sabato e domenica, 2.345 solo nella fascia 5-11 anni nei quattro giorni di campagna pediatrica. Va avanti spedita la vaccinazione anti-Covid della ASL Bari, impegnata nel produrre il massimo sforzo per assicurare i richiami alla popolazione over 18, in particolare anziani e fragili, e ora anche le prime dosi ai più piccoli. Sono circa 1100 le somministrazioni programmate per oggi e riservate agli alunni delle scuole primarie, tra cui la bella iniziativa del Centro di Aggregazione Giovanile di Noicattaro dove i bambini sono stati premiati da Babbo Natale con lo zucchero filato, mentre per domani sono in agenda altre 600 vaccinazioni. A Capurso, nel Villaggio di Babbo Natale, nel pomeriggio di domani sono previsti due turni di somministrazione; a Bari, seduta dedicata nell’hub di Catino per gli Istituti comprensivi Fraccacreta e De Amicis, mentre gli alunni dell’istituto Ceglie-Manzoni Lucarelli, sempre nel pomeriggio, avranno accesso all’Ambulatorio pediatrico dell’ex CTO. Sono 280 le vaccinazioni programmate a Gravina, per i bambini della scuola Santomasi – Scacchi. Seduta pomeridiana anche a Ruvo, dove saranno vaccinati i ragazzi del 1° circolo didattico Giovanni Bovio.

Stamattina, nel Centro di Neuropsichiatria Infantile “Colli-Grisoni” di Bari, il team mobile del Dipartimento di Prevenzione ha somministrato 15 prime dosi a bambini con disabilità di età compresa tra 5-11 anni, 43 dosi booster a bambini disabili tra 12 e 18 anni e 60 richiami ai rispettivi caregiver.

Nel complesso, i richiami effettuati sinora ammontano a 329.914, con una copertura pari al 55,5% degli over 18 vaccinati almeno cinque mesi fa, con percentuali ancora più elevate tra gli over 80 (78,1%), 70-79enni (59,6%) e 60-69enni (62,1%). Buoni risultati trainati dalla città di Bari, con il 61,1% degli over 18 – con ciclo completo da almeno cinque mesi –  che ha già fatto anche la dose booster ed una punta dell’80,7% per gli ultraottantenni.

ASL BAT

Durante lo scorso fine settimana nella Asl Bt sono state somministrate 8660 dosi di vaccino. Le prime dosi sono state 357, le seconde 974 mentre le terze 7330. La vaccinazione naturalmente continua senza sosta e in questi giorni oltre che sulle terze dosi l’attenzione è puntata sulla vaccinazione dei bambini dai 5 agli 11 anni: su tutto il territorio l’adesione e la partecipazione dei pediatri di libera scelta è stata particolarmente significativa.

ASL BRINDISI

Nella Asl di Brindisi negli ultimi tre giorni, da venerdì 17 a domenica 19 dicembre, sono state somministrate 10.500 dosi di vaccino anti Covid. 

Finora sono state 1.160 le vaccinazioni di bambini nella fascia tra i 5 e gli 11 anni.

Per la terza dose di vaccino è consigliabile prenotare tramite i diversi canali a disposizione: sportelli Cup Asl, farmacie, call center 800888388 o 080 9181603 da cellulare, portale della Salute dal menù “Servizi online” o sul sito regionale “La Puglia ti vaccina”.

Nei centri si può accedere senza prenotazione solo a fine giornata e sino a smaltimento delle dosi.

ASL FOGGIA

Sono oltre 1.079.989 le dosi somministrate in provincia di Foggia dall’avvio della campagna vaccinale anti COVID.

L’89,9% delle persone di età superiore a 12 anni ha ricevuto la prima dose, l’81,8% ha ricevuto anche la seconda. Hanno ricevuto la terza dose di richiamo 152.389 persone.

Ad oggi  sono 360 le bambine e i bambini di età compresa tra 5 e 11 anni che hanno ricevuto la prima dose di vaccino.

Continuano le sedute vaccinali all’interno delle scuole.

Sono in corso le vaccinazioni presso l’Istituto Comprensivo “Croce Mozzillo” di Manfredonia e la Scuola “Rodari Alighieri Spalato” di Vieste.

Domani 21 dicembre le squadre vaccinali della ASL Foggia saranno operative dalle ore 10,00 presso l’istituto Comprensivo “Pertini” di Orta Nova.

POLICLINICO RIUNITI FG

Da lunedì 13 a venerdì 17 dicembre (ore 17:30), presso gli ambulatori della UOC di Igiene universitaria del Policlinico Riuniti di Foggia, sono state vaccinate 2.525 persone con dose di richiamo anti SARS-CoV-2: 270 in condizioni di vulnerabilità e 35 caregiver, 214 operatori sanitari, 69 operatori scolastici, 882 adulti di 60 anni di età e più e 782 tra i 40 e 60 anni.

ASL LECCE

È proseguita anche domenica la campagna vaccinale in ASL Lecce con 1868 vaccinazioni di cui 778 nella Caserma Zappalà, 153 nel Centro polivalente di Galatina, 80 nell’Istituto Comprensivo Falcone di Copertino, 285 nel Pta (Ex Ospedale) di Gagliano del Capo, 183 nel Pta (Ex Ospedale) di Maglie, 89 dal Sisp di Maglie, 125 nel Dea Vito Fazzi, 152 dai Medici di Medicina generale, in ambulatorio e a domicilio, 23 nelle Farmacie.

ASL TARANTO

Per quanto riguarda la campagna vaccinale anti-covid in Asl Taranto, nel fine settimana sono state somministrate in totale 4.345 dosi, delle quali 379 prime dosi, 511 seconde dosi e 3.455 richiami. Nello specifico, sono state somministrate 1.537 dosi presso l’hub Arsenale di Taranto e 764 dosi a Massafra. I medici di medicina generale hanno somministrato 1.159 dosi totali, 163 dosi sono state somministrate a domicilio. Nei presidi ospedalieri e in altre strutture sono state registrate 8 dosi totali, 481 dosi nelle farmacie, 233 negli hub vaccinali pediatrici delle scuole.